Possesso palla posizionale 5 contro 3 con due porte | YouCoach Salta al contenuto principale

Possesso palla posizionale 5 contro 3 con due porte

Possesso palla posizionale 5 contro 3 con due porte

 
Obiettivo
Materiale
  • 4 paletti
  • 3 casacche
  • Palloni
  • Cinesini
Preparazione
  • Area di gioco: 20x25 metri
  • Giocatori: 8
  • Tempo di svolgimento: 20 minuti
  • Numero di serie: 5 da 3 minuti con recupero di 1 minuto dopo ogni serie
Sommario Obiettivi Secondari
Esercizio per migliorare il possesso palla e il recupero veloce del pallone secondo un modello di gioco predefinito
Orientamento, Controllo orientato, Smarcamento, Passaggio, Controllo e difesa della palla, Triangoli di possesso, Perso palla - Attacco palla, Pressing, Transizioni
Organizzazione
Preparare un campo di 25x20 metri e posizionare sui lati corti due porticine di 7 metri formate da paletti. Dividere i giocatori in due squadre, una da cinque elementi (bianca) e una da tre (rossa). Nella squadra da cinque privilegiare il posizionamento dei giocatori nei ruoli abituali. Come si può vedere in figura, la squadra in superiorità potrà avvalersi di due giocatori in ampiezza (esterni alti o bassi), un vertice basso (centrocampista centrale o centrale difensivo), un vertice alto e un giocatore al centro (play o trequartista).
Descrizione
  • I giocatori in superiorità numerica dovranno mantenere il possesso palla liberando le linee di passaggio
  • I tre giocatori con la casacca (rossi) devono cercare di intercettare la palla e portarla oltre la linea delimitata dalle porte (attraversando in conduzione palla una delle due porte)
  • Dopo tre gol nelle porte i giocatori con la casacca (rossi) cambiano il ruolo con tre giocatori dell'altra squadra (bianchi)

 

Regole
  • Tre tocchi a disposizione dei giocatori della squadra in superiorità numerica che deve mantenere il possesso palla
  • Tocchi liberi a disposizione dei tre giocatori che esercitano il pressing quando conquistano il pallone
  • Al termine di ogni serie cambiare i tre giocatori (rossi) che giocano per la conquista palla
Varianti
  1. Inserire un ulteriore giocatore come vertice basso per giocare un 6 contro 3
  2. Aumentare la grandezza del campo per trasformare l'esercizio in un allenamento ad alta intensità; in questo caso fissare dei tempi di esecuzione determinati
  3. Assegnare 1 punto alla squadra in superiorità numerica nell'eventulità di recupero della palla entro 5 secondi dalla perdita della stessa
  4. Assegnare 1 punto alla squadra in superiorità numerica ogni volta che riesce ad eseguire dieci passaggi consecutivi senza intercetto da parte degli avversari
Temi per l'allenatore
  • Incitare i giocatori a liberare più linee di passaggio possibili per il portatore di palla curando l'orientamento del corpo e lo smarcamento in zona "luce"
  • Insegnare ai giocatori ad attaccare il portatore di palla con un pressing ragionato, organizzato e non individuale
  • Verificare che il gesto tecnico del passaggio sia efficace ed eseguito ad alta intensità
  • Verificare la reazione alla transizione positiva e negativa di entrambe le squadre che deve essere più rapida possibile (reazione, adattamento, esecuzione)

Articoli correlati