Velocità e reazione mentale - FC Inter | YouCoach Salta al contenuto principale

Velocità e reazione mentale - FC Inter

Velocità e reazione mentale - FC Inter

 
Obiettivo
Materiale
  • 3 cinesini
  • 4 coni
Preparazione
  • Area di gioco: 15x15 metri
  • Giocatori: da 10
  • Tempo di svolgimento: 10 minuti
  • Numero di serie: 2 da 4 ripetizioni a coppia (con 2 minuti di recupero passivo tra le serie)
Sommario Obiettivi Secondari
Allenare velocità, rapidità ed adattamento mentale dei giocatori con fattori psicocinetici
Adattamento, Reazione, Rapidità, Capacità sensopercettive, Psicocinetica, Agility, Corsa con cambi di direzione, Circuito fisico
Organizzazione

All'interno di un'area di gioco (15x15 metri) disporre coni e cinesini come in figura. La distanza tra il cono di partenza ed il primo cinesino dovrà essere di 5 metri. La distanza, in diagonale, tra i due cinesini esterni ed i rispettivi coni laterali dovrà essere di 7 metri. Suddividere i dieci giocatori in due squadre (bianchi contro nerazzuri in figura) e posizionarli a coppie sul cono di partenza.

Descrizione
  • Al segnale del preparatore uno dei due giocatori, (es. giocatore bianco in figura) scatterà verso il primo cinesino di fronte a lui, inseguito dall'avversario
  • Arrivato al primo cinesino, il giocatore bianco, con repentino cambio di direzione dovrà scegliere su quale dei due cinesini, posti in diagonale, continuare la corsa
  • Il giocatore nero-blu dovrà continuare a seguire il giocatore bianco
  • Al cinesino successivo, il giocatore bianco, sceglierà nuovamente quale direzione prendere andando a finire il proprio turno su uno dei due coni posti in diagonale rispetto al cinesino su cui si trova, sempre inseguito dal giocatore nero-blu 
  • Ad ogni turno vengono invertiti i ruoli tra i due giocatori (chi guida e chi insegue)
  • Il compagno che segue deve rimanere sempre molto vicino al giocatore che guida reagendo repentinamente ai cambi di direzione, il tutto alla massima velocità

 

Regole
  • Ogni ripetizione prevede 3 scatti consecutivi con cambi di direzione
  • Quando una coppia di giocatori porta a termine il percorso, parte la coppia di giocatori successiva
  • I giocatori che terminano il percorso rientrano alla posizione di partenza in corsa di recupero (recupero attivo) e si posizionano in fila in attesa del proprio turno
Temi per l'allenatore
  • Esercitazione utile ad attivare psicologicamente e fisicamente i giocatori. Infatti, questi, oltre a scattare dovranno prestare attenzione ai movimenti del compagno (stimolo cognitivo)
  • L'esercitazione và svolta a velocità sostenuta
  • Il giocatore che segue deve dimostrarsi sempre reattivo alla decisione che prende il compagno che lo precede (reazione, adattamento e risposta mentale veloce)

Articoli correlati