Slalom in contesto variabile | YouCoach Salta al contenuto principale

Slalom in contesto variabile

Slalom in contesto variabile

 
Obiettivo
Slalom in contesto variabile
Materiale
  • Cinesini
  • Coni
  • Paletti
  • Ostacolini bassi (over)
  • Ostacoli
  • Cerchi
  • 1 porta
  • Palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 15x22 metri
  • Giocatori: da 4 + 1 portiere
  • Tempo di svolgimento: 11 minuti
  • Numero di serie: 2 da 5 minuti con 30 secondi di recupero tra le serie
Sommario Obiettivi Secondari
Esercizio per allenare la guida della palla in velocità e la rapidità di pensiero
Reazione, Visione periferica, Calciare, Guida della palla con cambi di direzione, Guida della palla in velocità, Dominio della palla, Tiro in porta
Organizzazione

Formare con i cinesini un quadrato di 15×15 metri. All’interno del quadrato sistemare del materiale vario (ad esempio: coni, cerchi, paletti, ostacoli alti e bassi ecc.) disposto in maniere casuale. A circa 7 da un lato del quadrato collocare una porta difesa da un portiere. Sul lato più vicino alla porta, al centro, formare con due cinesini un cancello di 3 metri che funge da traguardo. Dividere i giocatori in due gruppi di ugual numero e disporli sui due vertici del quadrato più distanti dalla porta. Consegnare un pallone a ciascun giocatore.

Descrizione
  • Al segnale dell'allenatore, il primo giocatore di ciascun gruppo parte in conduzione all'interno dello spazio occupato dal materiale vario
  • Il primo giocatore che superera il traguardo evitando di toccare il materiale all'interno del quadrato può tirare in porta

 

L'esercizio è tratto dall'e-book:

Regole
  • Se il giocatore tocca il materiale all'interno del quadrato deve fermarsi
  • Può calciare solo il primo giocatore che completa lo slalom
  • Vince il giocatore che realizza più gol
Varianti
  1. Eseguire lo slalom con un piede solo (sia con il piede forte che con quello debole)
Temi per l'allenatore
  • Allenatore:
    • variare continuamente la posizione degli oggetti all'interno del quadrato
    • dare la partenza quando entrambi i giocatori sono pronti
    • controllare che durante la guida non tocchino alcun oggetto
    • dire a voce alta il nome del primo giocatore che tagli il traguardo e può tirare in porta
  • Giocatori:
    • prediligere la qualità della guida piuttosto che la velocità
    • analizzare il contesto per scegliere il percorso negli attimi prima della partenza
    • mantenere il possesso della palla vicino al piede in modo da cambiare direzione velocemente per evitare gli ostacoli
  • Portiere:
    • ascoltare i feedback dell'allenatore per sapere quale dei due giocatore calcia in porta

Articoli correlati