Guida della palla con finte e conclusione in porta | YouCoach Salta al contenuto principale

Guida della palla con finte e conclusione in porta

Guida della palla con finte e conclusione in porta

 
Materiale
  • Palloni
  • 2 porte (adatte alla categoria)
  • Cinesini di diverso colore
  • 2 sagome (o 2 coppie di paletti)
  • Casacche
Preparazione
  • Area di gioco: 25x20 metri
  • Giocatori: 10
  • Tempo di svolgimento: 20 minuti
  • Numero di serie: 4 da 4 minuti con 1 minuto di recupero passivo dopo ogni serie
Sommario Obiettivi Secondari
Dominio palla con dribbling e tiro in porta più tipo di corsa
Tecnica del portiere, Tecnica di tuffo, Tecnica di presa, Tecnica di parata, Adattamento, Apprendimento, Controllo, Combinazione, Differenziazione spazio-tempo, Corsa all'indietro, Corsa lineare, Guida della palla in velocità, Dominio della palla, Conclusione, Tiro in porta
Organizzazione

Creare un campo di gioco di 25 metri di lunghezza per 20 metri di larghezza con i cinesini. A metà dei lati corti del rettangolo posizionare due porte di misura adatta alla categoria di ragazzi che stiamo allenando. Dividere il campo in due metà campo di ugual misura con una linea centrale di divisione fatta con cinesini. A lato delle due porte creare un cancello di partenza da dove partiranno i giocatori di entrambe le squadre sfidanti nel percorso tecnico motorio (coppie di cinesini rossi e blu in figura). A 5 metri circa da ciascun cancello di partenza, posizionare una sagoma (in mancanza due coppie di paletti incrociati) che simula un avversario. Le due squadre composte da cinque giocatori ciascuna (squadra rossa e bianca in figura), posizionano quattro giocatori in fila dietro i due cancelli di partenza; una quaterna per cancello. Tutti i giocatori con un pallone. Il quinto giocatore di entrambe le squadre si colloca come portiere a difesa della porta.

Descrizione
  • Al segnale dell’allenatore, i primi giocatori di entrambe le file partono in guida della palla
  • I due giocatori puntano la sagoma posizionata di fronte a loro ed effettuano la finta richiesta dall'allenatore
  • Superata la sagoma, guidano palla velocemente per concludere in porta, con l'obbligo di tirare prima di superare la linea mediana del campo
  • Una volta concluso, il giocatore andrà a posizionarsi a difesa della propria porta scambiandosi con il compagno che ha appena cercato di parare il tiro avversario
  • Il portiere recupera la palla e va a posizionarsi in coda alla propria fila di partenza

 

Regole
  • Non oltrepassare la linea mediana del campo per tirare in porta
  • Cambiare a ogni tiro il portiere soprattutto nelle categorie dei più piccoli
  • Variare il tipo di finta e dribbling da eseguire per superare la sagoma
  • Invertire le posizioni dei cancelli di partenza rispetto le porte, invertendo così anche il senso di esecuzione dell'esercizio
Varianti
  1. Sfida a squadre, il punto va alla squadra che segna per prima nella porta avversaria
Temi per l'allenatore
  • Porre attenzione e correggere la guida della palla e l'esecuzione delle finte che abbiamo richiesto ai nostri giocatori
  • Se vediamo qualche ragazzo in difficoltà si consiglia di prenderlo da parte e fargli provare il gesto con il nostro aiuto, magari facendoglielo vedere (apprendimento per imitazione)
  • Stimolare il giocatore che ha tirato a correre verso la porta velocemente, per il cambio di ruolo, guardando sempre la palla del nuovo compagno che parte con l'azione di gioco
  • Far poi riflettere i ragazzi sul tipo di corsa che è meglio tenere se all’indietro o in avanti e con la testa girata
  • Far concludere in porta possibilmente con entrambi i piedi (piede debole e forte)

Articoli correlati