Tempi di reazione e finalizzazione: gira e tira | YouCoach Salta al contenuto principale

Tempi di reazione e finalizzazione: gira e tira

Tempi di reazione e finalizzazione: gira e tira

 
Obiettivo
Tempi di reazione e finalizzazione: gira e tira
Materiale
  • 2 porte regolamentari
  • 2 paletti
  • 4 cinesini
  • Palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 40x20 metri
  • Giocatori: 18 (tutta la squadra + 2 portieri)
  • Tempo di svolgimento: 15 minuti
  • Numero di serie: ogni giocatore deve svolgere l'esercizio almeno 3 volte
Sommario Obiettivi Secondari
Esercitazione che sviluppa la rapidità di decisione e il tiro in porta con una situazione di 1 contro 1
Reazione, Guida della palla, Dribbling, Conclusione, Contrasto, 1 contro 1
Organizzazione

Preparare due percorsi identici, uno di fronte all'altro, per far eseguire l'esercizio contemporaneamente a tutta la squadra e ridurre i tempi di recupero e i tempi morti. Posizionare due porte a circa 40 metri di distanza. A 15 metri in verticale rispetto alle porte posizionare un paletto. A 10 metri dalla porta creare una linea con i cinesini che costituirà la linea di difesa. Metà squadra si posiziona dietro una porta e metà dietro l'altra. Un giocatore per lato prende posto a circa 3 metri dal portiere. I portieri partono in porta con la palla in mano.

Descrizione
  1. Il portiere lancia la palla con le mani oltre il giocatore che si trova di spalle a lui, di fronte alla porta
  2. Il giocatore, che svolge il ruolo di attaccante, scatta in avanti per ricevere la palla

 

Tempi di reazione e finalizzazione: gira e tira

Il portiere lancia la palla e l'attaccante scatta per riceverla

 

  1. Il giocatore controlla la palla e in conduzione dribbla il paletto aggirandolo e tornando verso la porta. Il giocatore rosso parte dalla fila dietro la porta e svolge il ruolo di difensore, scattando verso la linea di difesa

 

Tempi di reazione e finalizzazione: gira e tira

L'attaccante aggira il paletto e il difensore si prepara ad affrontarlo

 

  1. L'attaccante con la palla ingaggia un 1 contro 1 contro il difensore e prova la conclusione a rete

A conclusione avvenuta, il giocatore con la casacca rossa (difensore) ricomincia l'esercizio e svolge il ruolo di attaccante.

Regole
  • Se il difensore riconquista la palla l'esercizio termina
  • Il difensore può partire solo dopo che l'attaccante ha aggirato il paletto
  • Il tiro deve avvenire appena superata la linea di difesa
Varianti
  1. Introdurre una componente competitiva formando due squadre che prima attaccano e poi difendono a turno. Chi segna più gol vince
  2. In assenza dei portieri sostituire le porte con delle porticine, l'obiettivo finalizzativo non cambia
  3. Aumentare o ridurre la distanza tra le porte e i paletti in base al carico atletico che si vuole ottenere
Temi per l'allenatore
  • Controllare il giusto posizionamento dei giocatori in fase difensiva durante l'uno contro uno
  • Gli sprint con e senza palla vanno eseguiti alla massima velocità
  • Le conclusioni a rete devono essere precise
  • Assicurarsi di concedere i giusti tempi di recupero

Articoli correlati