Ricerca dello spazio, controllo orientato e passaggio | YouCoach Salta al contenuto principale

Ricerca dello spazio, controllo orientato e passaggio

Ricerca dello spazio, controllo orientato e passaggio

 
Obiettivo
Ricerca dello spazio, controllo orientato e passaggio
Materiale
  • 4 coni
  • 4 paletti
  • Palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 20x20 metri
  • Giocatori: 5
  • Tempo di svolgimento: 12 minuti
  • Numero di serie: 5 da 2 minuti con 30 secondi di recupero passivo tra le serie
Sommario Obiettivi Secondari
Allenare lo smarcamento inteso come ricerca dello spazio libero e tempo di proposta, ricezione orientata e trasmissione
Differenziazione spazio-tempo, Orientamento, Reazione, Rapidità, Ricevere, Controllo orientato, Dominio della palla, Passaggio
Organizzazione

Posizionare 4 coni, formando un rombo 20x20 metri (lati del rombo di misura 20 metri di lunghezza circa). Al centro del rombo posizionare un secondo rombo 5x5 metri utilizzando i paletti, posizionandoli ai vertici in linea con i vertici del rombo grande che forma il perimetro esterno. In prossimità di ogni cono posizionare un giocatore, giocatore B, C, D ed E in figura. Al centro del rombo 5x5 metri posizionare il quinto giocatore (A nell'esempio). L'esercitazione si avvia con tre palloni: tre giocatori in possesso palla (B, C, D in figura) e un giocatore senza palla (E in figura). Al termine di ogni serie da 2 minuti circa, cambiare il giocatore interno (nel rombo centrale) con uno dei giocatori posizionati ai vertici del perimetro esterno. Il numero delle serie è pari al numero di giocatori impiegati nell'esercitazione, questo per far si che tutti i giocatori ricoprano il ruolo nel rombo centrale.

Descrizione
  1. Il giocatore centrale A esce dal rombo per ricevere palla dal compagno B
  2. A effettua un controllo orientato e in conduzione attraversa il rombo centrale
  3. A passa il pallone ad E
  4. A, rapidamente, si sposta sul fronte opposto per ricevere palla da C, in zona luce

 

Ricerca dello spazio, controllo orientato e passaggio

 

  1. C passa la palla ad A
  2. A effettua un controllo orientato e in conduzione attraversa il rombo 5x5 centrale
  3. A trasmette palla al giocatore da cui precedentemente l'aveva ricevuta, ovvero B
  4. A si sposta nuovamente verso il versante opposto per ricevere palla da D

 

Ricerca dello spazio, controllo orientato e passaggio

 

  • L'esercizio prosegue alla stessa maniera per tutta la durata della serie (2 minuti circa)
  • A ogni serie cambiare il giocatore all'interno del rombo centrale

 

Regole
  • Assegnare un tipo di controllo o ricezione orientata da eseguire con il piede destro oppure il piede sinistro da parte del giocatore centrale
  • Lo smarcamento in zona luce da parte del giocatore centrale per ricevere palla dev'essere eseguito sia a destra che a sinistra dei paletti (per cambiare il piede e la direzione del controllo orientato)
  • I paletti del rombo centrale simulano degli avversari
  • Mantenere un'alta velocità e rapidità di esecuzione dell'esercizio in tutte le sue componenti tecniche: passaggio, smarcamento, controllo orientato e guida palla
Varianti
  1. Aumentare le dimensioni dei due rombi (ad esempio: 30x30 metri e 10x10 metri)
  2. Lavorare con traiettorie di palla alte invece che rasoterra (andremo a lavorare sui controlli orientati e valutazioni delle traiettorie su parabola alta)
Temi per l'allenatore
  • Stimolare i giocatori a mantenere elevato il ritmo all'interno dell'esercizio
  • Lo scopo dell'esercitazione è quello di liberare la linea di passaggio per il compagno, spostandosi lateralmente rispetto al paletto per poter ricevere in zona luce
  • Il movimento del giocatore, finalizzato all’esecuzione del controllo orientato, deve essere eseguito nella modalità che trae in inganno l’intervento possibile di un avversario (ad esempio non partendo da fermo, ma eseguendo dei contro-movimenti)
  • Il piede di ricezione deve risultare leggermente rilassato, con la possibilità di ammortizzare l'impatto con il pallone per un migliore controllo orientato
  • Il giocatore, durante l'esecuzione del passaggio, deve chiudere il gesto dopo aver colpito la palla accompagnando la traiettoria con lo slancio della gamba
  • Nella trasmissione, la caviglia deve rimanere rigida al momento del tocco sulla palla, curando il punto d'impatto del piede sul pallone

Articoli correlati