Torello in tuffo | YouCoach Salta al contenuto principale

Torello in tuffo

Torello in tuffo

 
Obiettivo
Torello in tuffo
Materiale
  • 4 cinesini
  • Palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 4x4 metri
  • Giocatori: 5
  • Tempo di svolgimento: 15 minuti
  • Numero di serie: 3 da 4 minuti con 1 minuto di recupero passivo dopo ogni serie
Sommario Obiettivi Secondari
Classico torello ''trasformato'' per i portieri utile a sviluppare l'approccio a situazioni di 1 contro 1
Tecnica del portiere, Tecnica di presa, Concentrazione del portiere, Posizionamento del portiere, Tecnica di deviazione, Reazione, Visione periferica, Forza reattiva, Trasmissione, Ricevere
Organizzazione

Creare un quadrato di gioco di 4x4 metri con l'utilizzo di quattro cinesini. Su ogni delimitatore spaziale si colloca un portiere ed al centro del quadrato di gioco si posiziona un altro portiere (giallo in figura) che deve intercettare i passaggi dei quattro giocatori posti sui delimitatori. Tenere una buona scorta di palloni in prossimità del perimetro di gioco al di fuori di esso.

Descrizione
  • Si gioca un classico "torello" con i giocatori posti sui delimitatori (azzurri in figura) che devono cercare di mantenere il possesso trasmettendosi palla tra di loro e cercando di non farsi intercettare il pallone dal portiere al centro
  • Il portiere che si trova al centro del quadrato deve cercare di intercettare i passaggi dei giocatori compiendo il gesto tecnico del tuffo (esempio in figura)
  • Se il portiere al centro intercetta o conquista il pallone, prende il posto del giocatore che si è fatto intercettare il passaggio

 

Torello in tuffo

Regole
  • Il portiere al centro può intercettare i passaggi solo in tuffo deviando o bloccando la palla
  • I quattro giocatori esterni non possono spostarsi dal proprio delimitatore spaziale per ricevere un passaggio, mantengono le proprie posizioni
  • I quattro giocatori esterni giocano il torello ad un massimo di due tocchi (controllo e trasmissione). I passaggi con i piedi possono essere eseguiti rasoterra oppure a mezza altezza
Varianti
  1. Nei quattro delimitatori spaziali si sistemano tre portieri (un cinesino resta vuoto), il quarto portiere è al centro del quadrato e tenta di intercettare il pallone. La palla viene trasmessa fra i tre portieri, che possono spostarsi anche sul delimitatore vuoto per ricevere il passaggio (smarcamento in zona "luce"). Le regole rimangono quelle dell’esercizio precedente ed è importante che la palla sia sempre ricevuta nei pressi del cinesino e non distante da esso. In questa variante lavorano quattro portieri in tutto: tre agli angoli ed uno al centro del quadrato
Temi per l'allenatore
  • Esercizio per allenare il portiere a sviluppare situazioni di 1 contro 1
  • Esercizio utile a migliorare la lettura delle traiettorie
  • Curare la reattività e la tecnica di tuffo 
  • Incitare il portiere al centro del quadrato ad essere propenso nell'attacco della palla
  • Curare la tecnica di trasmissione e ricezione palla dei portieri che stazionano sui quattro angoli

Autore

Ritratto di yuri
| Preparatore dei portieri

Preparatore settore giovanile Cittadella calcio

Articoli correlati