Small-sided Game con zona vietata | YouCoach Salta al contenuto principale

Small-sided Game con zona vietata

Small-sided Game con zona vietata

 
Obiettivo
Small-sided Game con zona vietata
Materiale
  • Cinesini
  • 4 coni
  • 4 casacche
  • 2 porte
  • Palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 30x35 metri
  • Giocatori: almeno 10 (8 di movimento + 2 portieri)
  • Tempo di svolgimento: 18 minuti
  • Numero di serie: 2 da 6 minuti con 3 minuti di recupero attivo tra le serie (ad esempio, palleggio a coppie)
Sommario Obiettivi Secondari
Possesso palla con una zona vietata centrale per sviluppare la manovra in ampiezza
Smarcamento, Passaggio, Conclusione, Presa di posizione, Difesa della porta, Intercetto, Ampiezza, Improvvisazione, Mobilità, 4 contro 4, Perso palla - Attacco palla, Pressing
Organizzazione

Formare un'area di gioco di 35x30 metri utilizzando i cinesini. Al centro di entrambi i lati corti del campo collocare una porta. Al centro del campo creare con quattro coni un'area rettangolare di 6x10 metri circa, che identificheremo come "zona vietata". All'interno del campo di gioco, organizzare due squadre formate da quattro giocatori (quattro bianchi contro quattro rossi in figura) e i rispettivi portieri a difesa delle porte.

Descrizione
  • Si gioca una partita 4 contro 4
  • L'obiettivo delle due squadre è quello di finalizzare nella porta avversaria e di difendere la propria
  • Ogni volta che i giocatori di una squadra entrano o fanno passare il pallone all'interno della "zona vietata", il gioco passa immediatamente alla squadra avversaria
  • Se i giocatori di una squadra entrano o fanno passare il pallone nella "zona vietata" per tre volte (non necessariamente consecutive), la squadra avversaria ottiene la concessione di un calcio di rigore
  • Vince la squadra che al termine delle due serie ha segnato più gol

 

Small-sided Game con zona vietata

Regole
  • I giocatori non possono entrare o far transitare il pallone all'interno della "zona vietata"
  • Tocchi liberi a disposizione dei giocatori
Varianti
  1. Giocare 5 contro 5, 6 contro 6, 7 contro 7
  2. Limitare il numero di tocchi (ad esempio, al massimo tre tocchi)
  3. Aumentare o diminuire le dimensioni del campo in base all'età e alle capacità dei giocatori
Temi per l'allenatore
  • La zona vietata simula le zone del campo ad alto rischio di congestione, stimolare i giocatori a evitarle sviluppando il gioco in ampiezza su zone del campo più libere
  • L'esercizio dev'essere svolto a ritmi sostenuti
  • Incitare ad usare l'intera larghezza del campo (ampiezza)
  • Curare le fasi di transizione: reazione e organizzazione immediata alla perdita oppure alla conquista della palla
  • Stimolare la mobilità dei giocatori per creare più linee di passaggio possibili al di fuori della zona vietata

Articoli correlati