Circuito tecnico motorio: doppia conclusione! | YouCoach Salta al contenuto principale

Circuito tecnico motorio: doppia conclusione!

Circuito tecnico motorio: doppia conclusione!

 
Circuito tecnico motorio: doppia conclusione!
Materiale
  • 1 cono
  • 2 cinesini
  • 2 paletti
  • 1 porta
  • Palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 60x50 metri (metà campo)
  • Giocatori: 11 (10 di movimento + 1 portiere)
  • Tempo di svolgimento: 20 minuti
  • Numero di serie: 4 da 4 ripetizioni per ogni giocatore
Sommario Obiettivi Secondari
Circuito tecnico motorio per lo sviluppo della potenza aerobica abbinata a gesti tecnici
Timing, Differenziazione spazio-tempo, Potenza aerobica, Trasmissione, Controllo orientato, Guida della palla, Guida della palla in velocità, Passaggio, Lancio, Cross, Tiro in porta, Triangolo
Organizzazione

L'area di gioco da utilizzare per l'esercizio è una metà campo regolamentare. Lateralmente all'area di rigore posizionare un cono di partenza. A 40-45 metri, in linea retta con il cono, collocare un paletto. Lateralmente al paletto, nei pressi del cerchio di centrocampo, posizionare un cinesino. Fronte alla porta, a 30 metri, sistemare un altro paletto in posizione centrale. Diagonalmente al paletto, verso l'area di rigore, posizionare un cinesino a 25 metri dalla porta regolamentare. Cinque giocatori, ognuno con un pallone, si posiziona in fila a fianco del cono di partenza (postazione A). Altri due giocatori, B e C, si collocano a fianco del rispettivo cinesino (come in figura). Il giocatore D, con una buona scorta di palloni, si posiziona all'esterno dell'area di rigore dalla parte opposta rispetto al cono di partenza. Infine due giocatori si collocano dietro la porta con una buona scorta di palloni a disposizione. Un portiere si posiziona a difesa della porta.

Descrizione
  1. Il giocatore A, dal cono di partenza, parte guidando la palla in velocità verso il paletto di fronte a lui
  2. A aggira il paletto ed esegue un lancio verso il giocatore B
  3. A scatta in posizione A1 mentre B, dopo aver controllato il pallone, restituisce palla al giocatore A
  4. A effettua un controllo orientato puntando il paletto (che simula un avversario) ed esegue un passaggio verso il giocatore C
  5. C chiude l'uno-due con A che si è portato in A2
  6. A, ricevuta palla di ritorno da C, conclude in porta con un tiro dal limite dell'are di rigore
  7. A, prosegue e scatta all'interno dell'area di rigore (A3) per ricevere il cross da parte del giocatore D
  8. A finalizza in porta su cross
  9. Dopo la seconda conclusione, un giocatore dietro la porta trasmette un pallone ad A, che in guida della palla torna verso il cono di partenza e si mette in fila in attesa del turno successivo
  • Ogni giocatore parte quando il compagno precedente termina il punto 1 (guida della palla in velocità)
  • Al termine di ogni serie invertire rapidamente i giocatori (i cinque giocatori del gruppo che svolgono l'esercizio prendono il posto dei cinque giocatori fissi sulle postazioni del circuito)

 

Varianti
  1. Eseguire il circuito dalla parte opposta (in senso opposto)
Temi per l'allenatore
  • Molto importante tenere i ritmi elevati per l'intera durata dell'esercizio in tutte le componenti tecniche
  • Mantenere la palla vicino al piede durante la guida della palla in velocità
  • Cercare di effettuare impatti sicuri con la palla dominando la palla e guardando posizione dei compagni ed occupazione dello spazio corretta
  • Il giocatore deve mantenere la testa alta cercando di diminuire i contatti visivi con la palla rimanendone comunque in dominio
  • Il giocatore deve fare attenzione al piede di appoggio, vicino e di fianco alla palla durante la conclusione
  • Il piede calciante deve impattare al centro della palla con il collo del piede durante la conclusione in porta
  • Il giocatore deve mantenere lo sguardo sulla palla durante la conclusione
  • Fare attenzione alla distanza ed alla direzione del piede di appoggio dalla palla nell'esecuzione dei passaggi e dei lanci (precisione ed intensità di calcio)
  • Il giocatore, durante l'esecuzione del passaggio, deve chiudere il gesto dopo aver colpito la palla accompagnando la traiettoria con il movimento della gamba
  • La caviglia deve rimanere rigida al momento del tocco sulla palla, curando il punto d'impatto del piede sul pallone
  • Leggere la traiettoria della palla su cross del compagno, attaccando l'area con i tempi giusti sul punto di caduta palla per la conclusione in porta (possibilmente di prima intenzione)

Articoli correlati