2 contro 1 nel rettangolo - Arsenal FC | YouCoach Salta al contenuto principale

2 contro 1 nel rettangolo - Arsenal FC

2 contro 1 nel rettangolo - Arsenal FC

 
Obiettivo
Materiale
  • Cinesini
  • 2 coni
  • Palloni
  • 1 porta regolamentare
  • 4 casacche
Preparazione
  • Area di gioco: 18x25 metri
  • Giocatori: 13 (12 di movimento + 1 portiere)
  • Tempo di svolgimento: 11 minuti
  • Numero di serie: 2 da 5 minuti con 1 minuto di recupero passivo tra le serie
Sommario Obiettivi Secondari
Situazione di 2 contro 1 ricercando la finalizzazione entro un tempo prestabilito
Dribbling, Smarcamento, Passaggio, Conclusione, Tiro in porta, Presa di posizione, Difesa della porta, Intercetto, Contrasto, Improvvisazione, Rifinitura, Triangolo, Sovrapposizione, Contromovimento, Presa di posizione individuale, Posizione del corpo, Leggere le intenzioni
Organizzazione
Utilizzando i cinesini creare un'area di gioco 18 metri di larghezza x 25 metri di profondità partendo dalla linea di fondo campo e sfruttando la porta regolamentare. Posizionare due coni a circa 12 metri dalla linea di porta, dividendo il rettangolo di gioco in due zone adiacenti tra loro (A e B, come in figura). Suddividere i giocatori in due gruppi: otto attaccanti (maglia rossa in figura) e quattro difensori (casacca blu in figura). Il portiere si posiziona a difesa dalla porta. Un pallone a coppia per gli attaccanti.
Descrizione
  • Gli attaccanti, a coppie, partono con la palla dalla zona di gioco A (più distante dalla porta) e devono cercare di finalizzare l'azione entro il tempo stabilito dato dall'allenatore (ad esempio entro 15 secondi)
  • Anche il difensore parte dalla zona A e interponendosi tra gli attaccanti e la porta, in difesa attiva, deve impedire il gol avversario
  • Ad ogni recupero palla del difensore, intercettamento, palla uscita dal rettangolo o finalizzazione, i giocatori escono dall'area di gioco facendo spazio al turno successivo (terna successiva)

 

Regole
  • Tutti i giocatori (difensori e attaccanti) inziano l'esercitazione nella zona di gioco A più distante dalla porta
  • All'interno della zona di gioco A il numero di tocchi è libero
  • All'interno della zona di gioco B il numero di tocchi è limitato a due
  • Il gol è valido da ogni posizione all'interno dell'area di gioco
  • Vale la regola del fuorigioco
Varianti
  1. All'interno della zona di gioco B il numero di tocchi è limitato a uno
  2. Abbassare il tempo massimo per la finalizzazione a 10 secondi
  3. Abbassare il tempo massimo per la finalizzazione a 7 secondi
Temi per l'allenatore
  • Diminuire le pause all'interno dell'esercitazione, aumentando l'intensità di gioco
  • Stimolare i giocatori offensivi a cercare il dribbling sul difensore
  • Stimolare gli attaccanti a sfruttare la superiorità numerica con movimenti di attacco dello spazio (ampiezza, taglio, sovrapposizione) curando i tempi corretti del movimento senza palla e degli inserimenti
  • Presa di posizione del difensore: in diagonale rispetto alla palla, copertura della porta e della possibile linea di passaggio tra i due attaccanti

Articoli correlati