Tecnica del portiere: presa e trasmissione palla | YouCoach Salta al contenuto principale

Tecnica del portiere: presa e trasmissione palla

Tecnica del portiere: presa e trasmissione palla

 
Obiettivo
Tecnica del portiere: presa e trasmissione palla
Materiale
  • 1 porta regolamentare
  • Palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 60x50 metri (metà campo regolamentare)
  • Portieri: 4
  • Tempo di svolgimento: 20 minuti
  • Numero di serie: 12 ripetizioni a portiere (i portieri recuperano in maniera attiva partecipando all’esercizio come assistenti)
Sommario Obiettivi Secondari
Esercizio analitico con principi di tecnica difensiva (presa) e offensiva (trasmissione)
Tecnica del portiere, Tecnica di presa, Tecnica di parata, Adattamento, Combinazione, Capacità di differenziazione, Equilibrio, Reazione, Passaggio, Lancio, Focus esterno, Lettura traiettorie
Organizzazione

Per l'esercitazione sfruttare la porta posizionata a fondo campo e l'intera area di metà campo. Il portiere (A) si colloca al centro della porta regolamentare. L'allenatore si posiziona a 5 metri di distanza dal portiere (A) frontalmente e con un numero adeguato di palloni a disposizione. Gli altri tre portieri (B-C-D) danno assistenza all'allenatore posizionandosi due a 15 metri dalla porta in diagonale rispetto al portiere (A) ed uno all'interno del cerchio di centrocampo.

Descrizione
  • Il portiere (A) effettua una presa a pollici convergenti su palla calciata dall'allenatore
  • (A) esegue una trasmissione per rotolamento della palla dal basso verso il portiere (B) con la mano destra
  • Il portiere (A) ripete la stessa presa su seconda conclusione dell'allenatore
  • (A) trasmette nello stesso modo la palla bloccata questa volta al portiere (C) con la mano sinistra

 

Tecnica del portiere: presa e trasmissione palla

 

  • Il portiere (A) effettua una parata con presa a pollici divergenti su nuova conclusione dell'allenatore
  • (A) posiziona la palla a terra ed esegue un lancio verso il portiere (D) collocato sulla linea di metà campo
  • Il portiere (A) ripete la stessa presa su conclusione dell'allenatore
  • (A) esegue nuovamente un lancio verso il portiere (D), utilizzando però in questo caso il piede debole

 

Tecnica del portiere: presa e trasmissione palla

 

Terminata la sequenza i portieri ruotano le proprie posizioni seguendo l'ordine di spostamento A-B-C-D

Regole
  • Utilizzare entrambi gli arti sia superiori che inferiori per effettuare la trasmissione palla
  • Al termine di ogni serie, ogni 4 ripetizioni, cambiare l’ordine in campo dei portieri (variare le posizioni di partenza)
  • La trasmissione dell'allenatore (conclusione) va eseguita in figura al portiere dosando la forza e la precisione di calcio
Varianti
  1. Svolgere lo stesso esercizio utilizzando la trasmissione con le mani dall’alto anziché per rotolamento dal basso
  2. Mettere una porticina al posto dei portieri B e C e creare una zona al posto del portiere D (ad esempio un quadrato 5x5 metri)
Temi per l'allenatore
  • Curare i principi di tecnica difensiva (tipologie di presa) ed offensiva (tipologie di trasmissione), valutando la capacità di utilizzo di mano e piede deboli
  • Curare le capacità coordinative nello sviluppo dell'esercitazione: lettura traiettorie, reazione, adattamento, equilibrio, combinazione, differenziazione
  • Aumentare la velocità di esecuzione in modo progressivo per alzare anche il livello di difficoltà e di risposta dei portieri
  • Curare i tempi di attacco palla, la reattività e la postura del corpo dei portieri che eseguono l'esercitazione

Articoli correlati