Fase offensiva del 4-3-3 con scarico ed assist - Zdeněk Zeman | YouCoach Salta al contenuto principale

Fase offensiva del 4-3-3 con scarico ed assist - Zdeněk Zeman

Fase offensiva del 4-3-3 con scarico ed assist - Zdeněk Zeman

 
Obiettivo
Materiale
  • 6 coni
  • 1 porta
  • palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 30x30 metri
  • Giocatori: 6 + portiere
  • Tempo di svolgimento: 15 minuti
  • Numero di serie: 3 da 4 minuti intervallate da 1 minuto di recupero attivo
Sommario Obiettivi Secondari
Situazione semplificata con scarico della punta centrale, appoggio al laterale e successivo passaggio di rifinitura
Sfilare, Passaggio, Conclusione, Tiro in porta, Mobilità, 4-3-3, Sostegno, Sponda, Movimento di smarcamento
Organizzazione

All'interno dell'area di gioco designata, collocare 6 coni simulando le posizioni offensive del modulo 4-3-3 con la punta centrale piú bassa rispetto ai vertici alti offensivi. Posizionare a fianco di ogni cono un giocatore. Palla ai giocatori D. Portiere a difesa della porta.

Descrizione
  1. Il giocatore D passa palla sul movimento d'incontro di C
  2. C, di prima intenzione, scarica con una sponda il pallone sul giocatore A che li viene a sostegno
  3. A passa il pallone al giocatore B, mentre C si smarca con un movimento a sfilare dalla parte opposta in corsa semicircolare
  4. B, con i giusti tempi, esegue l'assist per il compagno C
  5. Il giocatore C finalizza l'azione con un tiro in porta

 

 

  • A finalizzazione avvenuta i giocatori recuperano il pallone e si posizionano nuovamente a fianco dei coni di partenza
  • L'inizio dell'azione avviene, in alternanza, tra i due giocatori D
  • Ad ogni fine serie, i giocatori ruotano le posizioni

Varianti
  1. Aumentare le dimensioni del campo (40x40 metri)
  2. Limitare il numero di tocchi a 2
Temi per l'allenatore
  • L'esercitazione prevede una serie di movimenti utili per la fase offensiva del modulo 4-3-3, con attacco alla profondità e passaggio finale smarcante
  • Particolare attenzione al contro-movimento della punta centrale, utile a ricevere con i giusti tempi il passaggio del compagno
  • Il giocatore, durante l'esecuzione del passaggio, deve chiudere il gesto dopo aver colpito la palla accompagnando la traiettoria con il movimento della gamba
  • La caviglia, durante il passaggio, deve rimanere rigida al momento del tocco sulla palla, curando il punto d'impatto del piede sul pallone

Articoli correlati