Gara di tiri in porta | YouCoach Salta al contenuto principale

Gara di tiri in porta

Gara di tiri in porta

 
Obiettivo
Materiale
  • 6 casacche
  • 8 palloni
  • 4 coni
  • Cinesini
  • 2 porte (di misura adatta alla categoria)
Preparazione
  • Area di gioco: 30x30 metri
  • Giocatori: da 14 (12 di movimento + 2 portieri)
  • Tempo di svolgimento: 22 minuti
  • Numero di serie: 2 da 10 minuti con 2 minuti di recupero passivo tra le serie
Sommario Obiettivi Secondari
Sfida a squadre su tiri in porta con diversi tipi di stop e dominio palla
Tecnica di tuffo, Tecnica di parata, Coordinazione oculo-podalica, Combinazione, Equilibrio, Suola, Interno piede, Esterno piede, Collo piede, Assorbimenti, Guida della palla, Dominio della palla
Organizzazione

Creare due percorsi tecnici uguali, uno in parte all'altro ad una distanza di circa 15/20 metri uno dall'altro. Entrambi i percorsi saranno così composti: una porta di misura adatta alla categoria che stiamo allenando posizionata sulla linea di fondo campo o rimessa laterale. A distanza di 15 metri dalla porta formare un cancello centrale con due coni di larghezza 6 metri. Dopo i coni, a circa 5 metri di distanza, creare con i cinesini un mini quadrato di 4 metri per lato. Infine a 5 metri dal quadrato posizionare un cinesino di partenza dove si schiereranno i giocatori in fila pronti per l'esecuzione del percorso. Dividere i giocatori in due squadre (squadra rossa contro bianca in figura) da sette componenti ciascuna (1 portiere + 6 giocatori di movimento). Ogni squadra posiziona i sei giocatori sul cinesino di partenza del rispettivo percorso, il proprio portiere a difesa della porta sul percorso avversario (dovrà parare le conclusioni in porta dei giocatori avversari).

Descrizione
  • Al segnale d'avvio dell'allenatore, il primo giocatore di ogni fila parte in guida palla, arrivato nel mini quadrato di fronte a lui, si alza il pallone con traiettoria a parabola ed esegue uno stop (controllo palla) all'interno del quadrato senza che la palla esca dal perimetro
  • Controllata la palla scatta in conduzione verso il cancello di coni di fronte a lui e prima di superare la linea tra i due coni deve calciare in porta
  • Calciata la palla deve correre a recuperarla e riportarla ai propri compagni posizionati in fila
  • Il secondo giocatore di ogni fila parte quando il compagno precedente ha calciato. Si prosegue in modo continuativo per tutta la durata della serie (10 minuti) contando i gol realizzati
  • Al termine della serie si invertono le posizioni di partenza dei due gruppi

 

Regole
  • I giocatori non possono calciare in porta oltre la linea orizzontale tracciata con i coni (cancelli)
  • I giocatori devono recuperare velocemente il pallone dopo aver tirato, e riportarlo ai propri compagni che ne sono sprovvisti in attesa in fila (i portieri NON devono passare la palla a chi ha tirato)
  • Eseguire lo stop (controllo palla) all'interno del mini quadrato 4x4 metri prestabilito in partenza dall'allenatore: interno piede, esterno piede, pianta del piede ecc.
  • Se i giocatori calciano dopo la linea orizzontale posta a 15 metri dalla porta segnalata con i coni o eseguono uno stop con palla che esce dal mini quadrato, l'eventuale gol non verrà conteggiato
  • Far calciare sia con il piede destro che con il piede sinistro (allenare piede forte e debole)
  • Vince la squadra che al termine delle due serie ha realizzato più gol
Varianti
  1. Posizionare un compagno a lato del mini quadrato 4x4 metri. Chi parte nell'esecuzione del percorso trasmette la palla al compagno ed entra in corsa dentro al mini quadrato. Il compagno posto a lato, con palla in mano serve il pallone con parabola alta. Il giocatore dentro al mini quadrato effettua lo stop e successivamente scatta in conduzione palla per andare al tiro in porta. Quindi il controllo palla non avviene più con auto lancio del pallone, ma su lancio da parte di un compagno. Chi calcia in porta si ferma a lato del mini quadrato, chi invece ha lanciato la palla per lo stop del compagno recupera il pallone e corre velocemente in coda al gruppo in attesa del proprio turno di partenza
Temi per l'allenatore
  • Curare la tecnica di stop su parabola alta: inclinazione del corpo, lettura della traiettoria della palla, posizionamento gamba d'appoggio, assorbimento palla
  • Curare la tecnica di tiro: attacco palla, distanza piede d'appoggio dalla palla, inclinazione del busto, impatto sul pallone, oscillazione della gamba di calcio ad accompagnare il movimento, uso delle braccia per equilibrio e coordinazione

Articoli correlati