8 contro 8 + portiere: costruzione dal basso mantenendo i ruoli in uno spazio determinato | YouCoach Salta al contenuto principale

8 contro 8 + portiere: costruzione dal basso mantenendo i ruoli in uno spazio determinato

8 contro 8 + portiere: costruzione dal basso mantenendo i ruoli in uno spazio determinato

 
Obiettivo
Materiale
  • Cinesini
  • 8 casacche,
  • 1 porta
  • 3 porticine
  • Palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 60×70 metri
  • Giocatori: 16 + 1 portiere
  • Durata: 18 minuti
  • Numero di serie: 2 da 8 minuti con 1’30’’ di recupero tra le serie
Sommario Obiettivi Secondari
Partita a tema per allenare la costruzione dal basso mantenendo le proprie posizioni all'interno di spazi determinati
Orientamento, Controllo orientato, Smarcamento, Passaggio, Tiro in porta, Presa di posizione, Intercetto, Contrasto, Penetrazione, Mobilità, Verticalizzazione, Smarcamento sul ruolo, Pressione, Anticipo, Transizioni
Organizzazione

Dividere lo spazio dal limite dell’area al centrocampo in sei zone, con le due centrali più ampie. Dividere i giocatori in due squadre da otto. In ciascun rettangolo laterale si colloca un giocatore per squadra mentre nei due centrali si posiziona una coppia per squadra. Collocare tre porticine come in figura. Il portiere difende la porta.

Descrizione
  1. L’azione inizia dal portiere della squadra in possesso schierata con un 4-4
  2. La squadra in possesso deve costruire il gioco rispettando il proprio spazio per andare a fare gol su una delle tre porticine collocate oltre la metà campo
  3. Cercare di andare dietro la linea avversaria
  4. 2 contro 2 centrale e 1 contro 1 laterali
  5. Cercare filtrante o passante con movimenti in diagonale

Regole
  • Rispettare il proprio spazio di competenza
Varianti
  1. Giocare a due tocchi
  2. Quando il giocatore in non possesso recupera palla deve fare almeno un passaggio prima di tirare in porta
Temi per l'allenatore
  • Per i giocatori in possesso:
    • È importante che l’esercitazione venga svolta ad alta intensità
    • Curare il primo controllo e l’orientamento del corpo aperto verso i compagni e il gioco
    • Effettuare passaggi con la giusta intensità
    • Curare l’aspetto tecnico della ricezione e del passaggio
    • Mantenere le giuste distanze con i giusti tempi negli smarcamenti e nelle giocate
    • Cercare di abituare il giocatore a sapere dove fare la giocata prima di ricevere la palla
    • Attenzione ai tempi di gioco una volta usciti dal pressing avversario
    • I giocatori devono essere in grado di leggere la situazione tattica
    • Stimolare i tagli o i passanti
    • Mantenere il contatto visivo e chiamare all’occorrenza “uomo“ o “solo“
    • Stimolare l’uno-due e le triangolazioni esterne e interne
    • In caso di perdita della palla, rapido cambiamento attitudinale da offensivo a difensivo
  • Per i giocatori non in possesso:
    • Concentrazione sulla conquista della palla
    • Chiudere le linee di passaggio e gli spazi
    • Cercare l’intercetto
    • Eseguire movimenti coordinati
    • Stimolare la transizione offensiva
    • In caso di conquista della palla, rapido cambiamento attitudinale da difensivo a offensivo

Articoli correlati