1 contro 1 con elementi di psicocinetica e tiro in porta | YouCoach Salta al contenuto principale

1 contro 1 con elementi di psicocinetica e tiro in porta

1 contro 1 con elementi di psicocinetica e tiro in porta

 
Obiettivo
Materiale
  • Cinesini
  • 1 porta (misura adatta alla categoria)
  • 1 casacca (rossa in figura)
  • 2 coni di colore diverso (arancione e giallo in figura)
  • Palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 15x15 metri
  • Giocatori: da 3 (2 di movimento + 1 portiere)
  • Tempo di svolgimento: 18 minuti
  • Numero di serie: 2 da 8 minuti (con 2 minuti di recupero passivo tra le serie)
Sommario Obiettivi Secondari
Esercitazione cognitiva di 1 contro 1 per conclusione finale
Anticipazione, Orientamento, Reazione, Rapidità, Psicocinetica, Guida della palla con finte, Dribbling, Tiro in porta, Contrasto, Distanza di duello
Organizzazione

Creare un quadrato di 15x15 metri con i cinesini. Su un lato, al centro, collocare una porta di misura adatta alla categoria allenata. A 10 metri dalla porta, posizionare due coni in linea orizzontale rispetto la porta (1 giallo e 1 arancione in figura) distanti tra loro 10 metri circa. Al centro fra i 2 coni collocare un pallone. Si dispongono, sempre fra i due coni, due giocatori (uno rosso contro uno bianco in figura) posizionati di schiena uno rispetto all'altro. Un giocatore (bianco) rivolto verso la porta, l'avversario (rosso) rivolto verso il lato opposto. Un portiere si posiziona a difesa della porta. Si lavora due giocatori alla volta. In caso di più giocatori a disposizione, alternarli nel lavoro a coppie: una coppia lavora, le altre rimangono in attesa del proprio turno a lato del campo di gioco. In questo caso si possono alternare due portieri a difesa della porta.

Descrizione
  • Al via l'allenatore chiama il colore di uno dei due coni (nell'esempio il cono giallo)
  • I giocatori scattano a toccare il cono del colore chiamato e poi partono a sfidarsi per la conquista della palla in situazione di 1 contro 1 concludendo l'azione di gioco con il tiro in porta
  • Al termine della 1° serie invertire le posizioni di partenza dei 2 giocatori

 

Regole
  • I giocatori hanno a disposizione tocchi liberi
  • Se il difendente dovesse conquistare il possesso palla, diventerebbe attaccante con obiettivo fare gol a sua volta
Varianti
  1. Cambiare il tipo di richiamo (comando)
  2. Correre sul cono del colore contrario a quello chiamato
  3. Decidere anticipatamente al segnale di partenza verso quali coni devono correre i giocatori 
  4. Utilizzare il piede meno abile nella conduzione palla (piede debole)
Temi per l'allenatore
  • Stimolare la velocità di pensiero: reazione, elaborazione, scelta (psicocinetica)
  • Stimolare la velocità di esecuzione: conquista della palla, attacco porta, 1 contro 1 per il tiro
  • Curare la fase difensiva nel duello individuale: azione ritardatrice, postura del corpo antero-posteriore corretta, portare l'avversario su lato “cieco”, presa di posizione, elastico difensivo
  • Stimolare la competitività e la fantasia nel duello 1 contro 1

Articoli correlati