6 contro 6 gol sulla porta e su due porticine esterne | YouCoach Salta al contenuto principale

6 contro 6 gol sulla porta e su due porticine esterne

6 contro 6 gol sulla porta e su due porticine esterne

 
Obiettivo
6 contro 6 gol sulla porta e su due porticine esterne
Materiale
  • Cinesini per delimitare l’area di gioco
  • 6 casacche rosse
  • 2 porte regolamentari
  • 8 coni
  • Alcuni palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 25x35/35x45 metri
  • Giocatori: 12 + 2 portieri
  • Tempo di svolgimento: 14 minuti
  • Numero di serie: 2 da 5 minuti con 2 minuti di recupero tra le serie
Sommario Obiettivi Secondari
Proposta di small-sided game con vincoli per la finalizzazione
Tiro in porta, Difesa della porta, Cambio gioco
Organizzazione

Nella zona predisposta all'esercitazione creare un campo di 25x35 metri con i cinesini. Posizionare 2 porte regolamentari nel mezzo dei due lati corti. Creare nei quattro angoli dell’area di gioco quattro porticine larghe circa 2 metri con i coni. I giocatori vengono divisi in due squadre di 6 giocatori ciascuna, una in bianco e una con le casacche rosse, che si dispongono liberamente nell’area di gioco. I portieri si posizionano nelle rispettive porte. Il gioco inizia con uno dei due portieri con la palla in mano che lo gioca per un compagno che andrà ad attaccare la porta dalla parte opposta.

 

L'esercizio è tratto dall'e-book:

Regole
  • Le squadre devono cercare di realizzare una rete nella porta regolamentare o nelle porticine avversarie
  • Il gol nelle porte regolamentari può essere segnato solo di testa o al volo, mentre il gol nelle porticine esterne può essere segnato in qualunque modo

Nell’esempio un possibile sviluppo di gioco che porta al gol di testa nella porta grande la squadra in maglia bianca.

 

6 contro 6 gol sulla porta e su due porticine esterne

 

6 contro 6 gol sulla porta e su due porticine esterne

Varianti
  1. Limitazione dei tocchi
  2. Obbligo di effettuare un certo numero di passaggi prestabilito prima di poter segnare una rete
Temi per l'allenatore
  • I giocatori in attacco sono incitati a concludere verso la porta il più rapidamente possibile
  • La superiorità numerica iniziale degli attaccanti facilita una conclusione rapida verso la porta
  • I difensori devono marcare il portatore e coprire il compagno nelle situazioni di momentanea inferiorità
  • Curare la reazione alla transazione negativa, perso il possesso il giocatore più vicino al pallone pressa l'avversario mentre i compagni accorciano
  • Curare le distanze globali tra i giocatori
  • Non trovarsi sulla stella linea (essere scaglionati), ovvero garantire l’equilibrio anche alla fine della combinazione
  • Garantire sempre due opzioni al compagno in possesso di palla e, più in particolare, appoggio e sostegno
  • Il giocatore in possesso di palla, una volta che ha effettuato il passaggio deve muoversi e rendersi nuovamente utile

Articoli correlati