Schemi motori di base e psicocinetica: Il bottino | YouCoach Salta al contenuto principale

Schemi motori di base e psicocinetica: Il bottino

Schemi motori di base e psicocinetica: Il bottino

 
Obiettivo
Materiale
  • cinesini
  • palloni
  • casacche
Preparazione
  • Area di gioco: 20x20 metri
  • Giocatori: da 8
  • Tempo di svolgimento: 10 minuti
  • Numero di serie: 2 da 4 minuti intervallate da 1 minuto di recupero attivo
Sommario Obiettivi Secondari
Esercizio psicocinetico in guida palla per l'attività di base
Correre, Combinazione, Orientamento, Reazione, Velocità, Capacità sensopercettive, Psicocinetica, Dominio della palla, Giochi a confronto
Organizzazione

Preparare nell’area predisposta all’esercitazione un quadrato di  20x20 metri con i cinesini. Dividere i giocatori in due squadre di 4 elementi ciascuna con le casacche e, per ogni squadra, assegnare un numero da 1 a 4 ad ogni giocatore. Posizionare due palloni sulla linea mediana del quadrato (al centro del quadrato). I giocatori delle due squadre in ordine numerico si posizionano sui lati opposti del quadrato (come in figura).

Descrizione
  • L'allenatore chiama un numero (esempio numero 2 in figura)
  • I giocatori corrispondenti al numero chiamato dall'allenatore partono di scatto per andare a recuperare il pallone più vicino e riportarlo "in salvo" guidando la palla oltre la propria linea di partenza e bloccando il pallone appena superata

 

Regole
  • Chi tra i due giocatori chiamati arresta la palla oltre la propria linea di partenza per primo rispetto all'avversario, guadagna un punto per la squadra
  • La squadra che ha più punti alla fine della serie vince
  • I giocatori devono guidare il pallone e non calciarlo oltre il proprio lato di partenza
Varianti
  1. Far utilizzare ai giocatori per la fase di guida della palla un solo piede chiamandolo assieme al numero (o piede dx o piede sx)
  2. Mettere 4 palloni al centro del quadrato e chiamare 2 numeri contemporaneamente
  3. Mettere 1 solo pallone al centro del quadrato e chiamare il numero corrispondente ai 2 giocatori avversari che si affronteranno in duello 1 contro 1 per la conquista della palla e portarla oltre la propria linea di partenza per ottenere il punto
Temi per l'allenatore
  • Stimolare con continuità l'attenzione e la gratificazione dei bambini
  • Utilizzare un linguaggio che consente ai bambini di percorrere la strada più corta per scoprire i vari aspetti del gioco
  • Favorire un clima positivo durante il gioco
  • Mantenere la palla vicino al piede durante la guida
  • Cercare di effettuare impatti sicuri con la palla
  • Stare sopra la palla mantenendo il busto leggermente inclinato in avanti
  • Il giocatore deve mantenere la testa alta cercando di diminuire i contatti visivi con la palla rimanendone comunque in dominio
  • Toccare prevalentemente la palla con l'esterno collo, usando l'interno solo per i cambi di direzione

Articoli correlati