Esercizio per la Scuola Calcio: conduzione della palla e 1 contro 1 | YouCoach Salta al contenuto principale

Esercizio per la Scuola Calcio: conduzione della palla e 1 contro 1

Esercizio per la Scuola Calcio: conduzione della palla e 1 contro 1

 
Esercizio per la Scuola Calcio: conduzione della palla e 1 contro 1
Materiale
  • Cinesini
  • 6 coni
  • 3 paletti
  • 2 ostacoli bassi
  • 1 porta (misura adatta alla categoria)
  • 1 porticina
  • Casacche di colori diversi (rosse, verdi in figura)
  • Palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 20x30 metri
  • Giocatori: da 6
  • Tempo di svolgimento: 15 minuti
  • Numero di serie: 6 per ogni giocatore (2 da ogni punto di partenza A-B-C)
Sommario Obiettivi Secondari
Scuola calcio: insegnare schemi motori di base, guida e dominio della palla con situazioni di 1 vs 1
Schemi motori di base, Capacità coordinative generali, Capacità coordinative speciali, Calciare, Guida della palla, Guida della palla con cambi di direzione, Dribbling, Tiro in porta, Presa di posizione, 1 contro Portiere, 1 contro 1
Organizzazione

All'estremità di un'area di 20x30 metri collocare in posizione centrale una porta di misura adatta alla categoria allenata. Ai lati della porta formare due circuiti come in figura (Figura 1): 

  1. Posizionare tre coni in linea e distanti circa 1 metro l'uno dall'altro. Al termine del percorso posizionare due cinesini, a circa 2 metri dall'ultimo cono, distanti l'uno dall'altro 2 metri. A 5 metri dai cinesini posizionare una porticina (in mancanza di porticina utilizzare due paletti). A fianco del cinesino di partenza si colloca il gruppo di giocatori con la casacca rossa
  2. Sul lato opposto della porta posizionare tre paletti distanti circa 1,5 metri l'uno dall'altro e due ostacoli bassi (over) alla fine del percorso, verso la porta, a circa 2 metri dai paletti e distanti tra loro circa 50 centimetri. A fianco del cinesino di partenza si colloca il gruppo di giocatori con la casacca verde

Creare un terzo circuito a 25 metri dalla porta in posizione centrale:

  1. Posizionare un cinesino di partenza; a circa 2 metri dal cinesino posizionare tre coni formando uno slalom. A fianco del cinesino di partenza si colloca il gruppo di giocatori bianchi
  2. 3/4 metri dopo il circuito di slalom C, fronte porta, formare con 4 cinesini un quadrato di 5x5 metri che costituisce la zona di difesa

I giocatori sono divisi in tre gruppi e partono dalle tre postazioni (A, B e C): in A e C con la palla, in B senza palla

Descrizione
  1. Il giocatore con la casacca rossa guida la palla in slalom tra i coni ed al termine del percorso calcia la palla cercando di far gol nella porticina. Dopo la finalizzazione va a svolgere il ruolo di difensore all'interno del quadrato "D" (Figura 2)
  2. Il giocatore con la casacca verde, contemporaneamente, esegue uno slalom a corpo libero coordinando i movimenti di corsa laterale tra i paletti. Al termine esegue due salti a piedi uniti sugli ostacoli per poi posizionarsi a difesa della porta nel ruolo di portiere
  3. Il giocatore bianco guida la palla superando i coni in slalom e si presenta nel quadrato "D" per giocare un 1 vs 1 contro il difensore

 

Esercizio per la Scuola Calcio: conduzione della palla e 1 vs 1

Figura 2: i giocatori eseguono i circuiti prima dell'azione

 
  • I giocatori si affrontano in un 1 vs 1 nel quadrato e in un 1 vs Portiere cercando la finalizzazione a rete (Figura 3)
  • Al termine dell'esercitazione si invertono i ruoli dei giocatori con rotazione in senso orario mentre parte il secondo gruppo nell'esecuzione dell'esercizio

 

Esercizio per la Scuola Calcio: conduzione della palla e 1 vs 1

Figura 3: 1 vs 1 e finalizzazione a rete

Regole
  • I tre percorsi A, B, C vanno eseguiti dai giocatori contemporaneamente in modo che si trovino nello stesso tempo a giocarsi la situazione finale di 1 contro 1 per la conclusione in porta
Varianti
  1. Variare i circuiti tecnico-motori aggiungendo coni o togliendo gli ostacoli, in base all'obiettivo che si vuole allenare
  2. Trasformare l'esercitazione in una gara a punteggio per inserire una componente ludica e competitiva
  3. Aumentare o ridurre le distanze in base all'età ed alla condizione atletica dei giocatori
Temi per l'allenatore
  • L'esercizio aiuta i giocatori più piccoli a sviluppare le caratteristiche tecnico-motorie di base
  • Le componenti di finalizzazione rendono l'esercizio divertente e coinvolgente
  • Proporre l'esercizio più volte durante l'anno, variando ogni volta i circuiti per stimolare i giovani calciatori
  • Verificare la corretta esecuzione dei gesti tecnici e motori apportando correzioni ove necessario

Articoli correlati

  • Percorso, controllo e tiro

    Realizzare due percorsi a specchio con alcuni cinesini disposti a triangolo. A distanza di circa 1,5 metri porre un...

  • Conclusioni in porta multiple

    L'esercizio va eseguito alla massima intensità e richiede tempi di recupero ampi per i giocatori che lo devono eseguire...

  • Principi di tattica difensiva

    Creare con i cinesini un rettangolo di gioco di 30 metri di lunghezza per 20 metri di larghezza, diviso da una linea...

  • Scatto e finalizzazione

    Posizionare due cinesini sulla linea di fondo campo, a destra e sinistra rispetto la porta regolamentare a 7/8 metri di...