Movimenti offensivi del 4-4-2: il cambio gioco | YouCoach Salta al contenuto principale

Movimenti offensivi del 4-4-2: il cambio gioco

Movimenti offensivi del 4-4-2: il cambio gioco

 
Movimenti offensivi del 4-4-2: il cambio gioco
Materiale
  • Palloni
  • 1 porta
Preparazione
  • Area di gioco: 60x50 metri (metà campo)
  • Giocatori: 10 + 1 portiere
  • Tempo di svolgimento: 12 minuti
  • Numero di serie: 2 da 5 minuti con 1 minuto di recupero passivo
Sommario Obiettivi Secondari
Esercizio tattico per migliorare i movimenti di squadra in fase offensiva nel 4-4-2
Smarcamento, Passaggio, Cross, Conclusione, 4-4-2, Attacco porta, Verticalizzazione, Cambio gioco
Organizzazione

In una metà campo sistemare due attaccanti al limite dell'area di rigore e quattro giocatori sulla linea di metà campo a simulare un centrocampo e un attacco del modulo 4-4-2. Posizionare gli altri giocatori dietro ai centrocampisti in attesa del proprio turno. Palla ai giocatori esterni.

Descrizione

Obiettivo dell'esercizio è la conclusione in porta dopo cambio gioco e cross

  1. L'esterno A trasmette palla all'attaccante F
  2. F scarica la palla al centrocampista B; l'esterno D scatta in fascia
  3. B esegue un cambio gioco sulla corsa di D; l'esterno A attacca la profondità lungo la fascia e il centrocampista C avanza verso il limite dell'area di rigore

 

Movimenti offensivi del 4-4-2: il cambio gioco

 

  1. D controlla la palla e prosegue lungo la fascia in guida; gli attaccanti E ed F incrociano per attaccare l'area di rigore e l'esterno A stringe verso l'area di rigore
  2. D esegue un cross verso l'area di rigore
  3. Nell'esempio l'attaccante E finalizza

 

Movimenti offensivi del 4-4-2: il cambio gioco

Temi per l'allenatore
  • Curare le distanze globali tra i giocatori
  • Curare l'orientamento del corpo in ricezione, deve essere sempre aperto verso la porzione di campo più grande
  • Incitare i giocatori ad effettuare il contro movimento per lo smarcamento e la conseguente ricezione del pallone
  • Per innescare una mobilità continua e mantenere un opportuno scaglionamento, due giocatori vicini che si trovano sulla stessa linea, sia essa orizzontale sia verticale rispetto al campo, devono muoversi creando linee di gioco diagonali
  • Fare attenzione alla distanza e alla direzione del piede di appoggio dalla palla durante il passaggio
  • Il giocatore, durante l'esecuzione del passaggio, deve chiudere il gesto dopo aver colpito la palla accompagnando la traiettoria con il movimento della gamba
  • La caviglia deve rimanere rigida al momento del tocco sulla palla, curando il punto d'impatto del piede sul pallone
  • Il giocatore deve fare attenzione al piede di appoggio, vicino e di fianco alla palla
  • Il piede calciante deve impattare al centro della palla con il collo del piede
  • Il giocatore deve mantenere lo sguardo sulla palla
  • Le braccia aperte consentono al giocatore di avere stabilità
  • Il giocatore che non conclude a rete deve farsi trovare pronto sulla respinta

Articoli correlati