2 contro 2: tempi di inserimento | YouCoach Salta al contenuto principale

2 contro 2: tempi di inserimento

2 contro 2: tempi di inserimento

 
Obiettivo
2 contro 2: tempi di inserimento
Materiale
  • Cinesini
  • 2 coni
  • 4 casacche
  • 2 sagome (o paletti)
  • Palloni
  • 1 porta
Preparazione
  • Area di gioco: 30x40 metri
  • Giocatori: almeno 8 di movimento + 1 portiere
  • Tempo di svolgimento: 20 minuti
  • Numero di serie: 4 da 4 minuti con 1 minuto di recupero tra le serie
Sommario Obiettivi Secondari
Unire componenti tattici ad elementi atletici per migliorare intensità e velocità di gioco
Smarcamento, Conclusione, Presa di posizione, Difesa della porta, Improvvisazione, Profondità, Inserimento, Filtrante, Transizioni
Organizzazione

Con quattro cinesini formare, di fronte alla porta posizionata a fondo campo, un'area di 30x30 metri (zona gialla in figura). A 10 metri di distanza dall'area creata, posizionare due cinesini di partenza, distanti 5 metri uno dall'altro, da cui partono i due attaccanti (A e B in figura) con un pallone. A 10 metri da fondo campo posizionare due coni sui lati del quadrato giallo da dove partono i difensori (C e D in figura). Sul lato del quadrato giallo opposto alla porta posizionare due sagome distanti tra loro 4 metri od in alernativa due paletti. Dividere i giocatori in due gruppi da 4 componenti ciascuno (attaccanti bianchi contro difendenti rossi in figura). Gli attaccanti si posizionano a coppie ai punti di partenza A e B, mentre i difendenti a coppie ai punti di partenza C e D.

Descrizione
  • Il giocatore A parte in guida della palla puntando la sagoma di fronte a lui mentre il giocatore B in corsa lenta si avvicina all'altra sagoma
  • Il giocatore A, dalla posizione A1, effettua un passaggio tra le sagome in profondità mentre il giocatore B effettua un cambio di velocità per raggiungere la palla oltre le sagome dentro il quadrato giallo
  • Quando il giocatore B entra nella zona gialla i giocatori C e D diventano difensori attivi e vanno a contrastare B e A affrontandoli nelle posizioni B1 e A2. Si gioca una situazione di 2 contro 2 all'interno dell'area di gioco

 

Regole
  • Obbligo di giocare palla a terra
  • Se i difensori recuperano palla devono riuscire a fare meta conducendo il pallone oltre la linea dove sono posizionate le sagome e gli attaccanti devono impedirlo, si lavora sulle transizioni positive e negative
  • Ad ogni serie si invertono i ruoli dei giocatori e di conseguenza le posizioni di partenza
Varianti
  1. I difensori, se recuperano palla, devono fare meta solo oltrepassando la linea delimitata tra le due sagome
Temi per l'allenatore
  • In fase offensiva i giocatori devono effettuare movimenti nello spazio, liberando così le linee di passaggio per il compagno, applicando i principi di gioco di profondità e sorpresa
  • Stimolare l'iniziativa dei giocatori
  • I giocatori devono cercare di cogliere i tempi giusti di ogni iniziativa adeguando il loro comportamento alla situazione
  • I giocatori devono cercare di applicare i principi di gioco del 2 contro 2 sia nella fase offensiva che in quella difensiva
  • I giocatori devono utilizzare la comunicazione verbale per migliorare la loro collaborazione
  • Durante l'esercitazione si lavora sulle transizioni, sia positive che negative

Articoli correlati