Trasmissione e ricezione: sviluppo per ruoli | YouCoach Salta al contenuto principale

Trasmissione e ricezione: sviluppo per ruoli

Trasmissione e ricezione: sviluppo per ruoli

 
Obiettivo
Trasmissione e ricezione: sviluppo per ruoli
Materiale
  • 8 cinesini
  • 2 coni
  • Palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 28x24 metri
  • Giocatori: 8
  • Tempo di svolgimento: 16 minuti
  • Numero di serie: 4 da 4 minuti
Sommario Obiettivi Secondari
Catene di passaggi e movimenti per allenare i tempi di proposta e smarcamento
Anticipazione, Orientamento, Visione periferica, Ricevere, Smarcamento, Mobilità, Appoggio, Sostegno, Contromovimento, Filtrante, Imbucata
Organizzazione

Creare con i cinesini un rettangolo di gioco di lunghezza 24 metri per larghezza 8 metri. Dividerlo in tre quadrati adiacenti di ugual misura 8x8 metri. In linea orizzontale, all'altezza del quadrato centrale a destra e a sinistra rispetto a questo, posizionare due coni. Entrambi i coni ad una distanza laterale di circa 10 metri dal quadrato centrale. I giocatori si dispongono nell'area di gioco come segue: due giocatori alle estremità del rettangolo di gioco, al di fuori di questo (in alto e in basso in figura), che ricoprono il ruolo di difensori e avviano le catene di passaggi con un pallone a testa; due giocatori all'interno dei due quadrati esterni opposti del rettangolo in alto e in basso che ricoprono il ruolo di play; due giocatori all'interno del quadrato centrale che ricoprono il ruolo di mezzali; infine due giocatori in prossimità dei due coni esterni a destra e a sinistra (uno per cono) che ricoprono il ruolo di ali (esterno basso oppure esterno alto). L'esercitazione si svolge con due palloni contemporaneamente con rotazione oraria oppure antioraria (senso degli sviluppi di gioco).

Descrizione
  • I due difensori, ognuno con un pallone, avviano contemporaneamente due catene di passaggi che si svilupperanno con rotazione oraria e quindi con movimenti di smarcamento a sinistra rispetto alla visuale sul rettangolo centrale. Questo per circa 4 minuti. Dopodichè si invertirà il senso di lavoro sviluppando la catena di passaggi in senso antiorario per altri 4 minuti
  • In ogni catena di passaggi vengono coinvolti 5 giocatori (difensore-play-mezzala-esterno-difensore opposto):
    • il difensore iniziale avvia l'azione trasmettendo palla al play posizionato nel quadrato di fronte a lui e si sposta lateralmente per ricevere lo scarico con palla di ritorno
    • Il play orienta la ricezione verso la direzione di smarcamento del difensore e gli restituisce palla
    • L'esterno con un contromovimento lungo-corto taglia dentro al campo rispetto al cono (che simula un avversario) per ricevere la palla filtrante in verticale del difensore. Contemporaneamente la mezzala, rivolta verso questa porzione di campo, nel quadrato centrale, si abbassa per ricevere anch'essa il passaggio dal difensore. Il difensore trasmette palla in verticale sul movimento dell'esterno dentro al campo
    • La mezzala che si era abbassata, passato il pallone, si alza velocemente a sostegno dell'esterno e riceve lo scarico di quest'ultimo
    • La mezzala controlla palla e gioca in profondità sul difensore finale opposto che nel frattempo si è smarcato lateralmente in zona "luce" per ricevere l'imbucata profonda
    • A questo punto il difensore riparte con lo stesso sviluppo partendo dal basso. Così in modo continuativo per tutta la durata della serie

 

Trasmissione e ricezione: sviluppo per ruoli

Regole
  • I giocatori mantengono le proprie posizioni e partecipano agli sviluppi di gioco con i movimenti di smarcamento specifici del ruolo che ricoprono
  • Mantenendo i ruoli, si può modificare la sequenza di passaggi nella catena, variando così anche i movimenti specifici del ruolo
  • Alternare il senso di rotazione degli sviluppi delle catene di trasmissioni
Varianti
  1. Dopo ogni serie cambiare la disposizione e quindi i ruoli ai giocatori all'interno dell'area di gioco: vengono così sottoposti a mansioni e movimenti differenti all'interno della sequenza di passaggi variandone così il bagaglio tecnico, ma sopprattutto la richiesta cognitiva
Temi per l'allenatore
  • Curare l'intensità e la precisione di trasmissione palla (una volta automatizzata la sequenza di passaggi far aumentare la velocità di trasmissione e movimenti di smarcamento – alzare quindi la difficoltà)
  • Curare i tempi di smarcamento: mi propongo nello spazio per ricevere palla nel momento in cui interagisco visivamente con il compagno
  • Curare il gesto tecnico della ricezione, stimolando la capacità di orientare il controllo nella direzione di sviluppo gioco per ridurre i tempi della giocata
  • Stimolare la comunicazione fra compagni nello smarcamento, nel sostegno, nel dettare il passaggio sul movimento di smarcamento nello spazio, simulando una partita

Articoli correlati

  • Gioco a tema con otto porticine

    Formare con i cinesini a disposizione un campo di gioco a forma di quadrato con lati di 25 metri. Utilizzando quattro...

  • Princìpi di gioco

    Creare un campo di 60×50 metri. A metà di due lati opposti posizionare una porta. All’interno del campo schierare due...

  • Gioco semplificato - 6 contro 4

    Utilizzare per l'esercitazione una metà campo regolamentare per finalizzare sulla porta posizionata a fondo campo. All'...

  • Movimenti d'attacco: 4-4-2

    In una metà campo posizionare come in figura i giocatori seguendo lo schema del 4-4-2 mettendo due attaccanti al limite...