Tattica collettiva difensiva in fase di non possesso | YouCoach Salta al contenuto principale

Tattica collettiva difensiva in fase di non possesso

Tattica collettiva difensiva in fase di non possesso

 
Tattica collettiva difensiva in fase di non possesso
Materiale
  • Palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 60x50 metri (metà campo)
  • Giocatori: 11
  • Tempo di svolgimento: 10 minuti
Sommario Obiettivi Secondari
Esercizio di tattica per migliorare i movimenti della squadra in fase di non possesso
Anticipazione, Differenziazione spazio-tempo, Reazione, Presa di posizione, Difesa della porta, Scaglionamento difensivo, Cognitivo, Copertura delle zone pericolose
Organizzazione

Collocare dei palloni, in maniera sparsa, su una metà campo. Posizionare nei pressi del limite dell'area di rigore i giocatori per ruolo (difensori, centrocampisti e attaccanti) e per modulo (in figura 4-4-2).

Descrizione
  • L'esercizio ha l'obiettivo di migliorare la tattica di squadra in fase di non possesso
  • L'allenatore si sposta su tutta la metà campo di gioco scegliendo una palla dove fermarsi simulando un avversario
  • Collocato sul pallone l'allenatore chiama la difesa che deve spostarsi in maniera corretta verso l'allenatore

 

 

  • Successivamente l'allenatore chiamerà il centrocampo e l'attaco verificando che i movimenti siano corretti

 

Temi per l'allenatore
  • La presa di posizione è un comportamento di tattica individuale che prevede capacità cognitive, valutazione di spazio-tempo e anticipazione motoria
  • Nella presa di posizione ogni giocatore deve prendersi cura della propria porta e dei settori del campo per bloccare le azioni offensive avversarie

Articoli correlati