Colpo di testa, colpo di testa calcio, esercizio colpo di testa | YouCoach Salta al contenuto principale

Colpi di testa diversi: tiro, passaggio e respingi!

Colpi di testa diversi: tiro, passaggio e respingi!

 
Obiettivo
Materiale
  • 18 cinesini
  • 6 ostacoli bassi
  • 6 paletti
  • palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 40x8 metri
  • Giocatori: 12
  • Tempo di svolgimento: 10 minuti
  • Numero di serie: 4 da 1 minuto e 30 secondi (1 minuto di recupero passivo)
Sommario Obiettivi Secondari
Un esercizio per allenare la tecnica del colpo di testa in varie situazioni
Lanciare, Capacità coordinative, Combinazione, Equilibrio, Rapidità, Agility
Organizzazione

Preparare con i cinesini, disponendoli in linea retta, alcune file uguali come in figura. Disporre i tre cinesini che compongono la fila rispettivamente a 2 e 4 metri di distanza tra loro: il secondo cinesino dista 2 metri dal primo, mentre il terzo dista 4 metri dal secondo. Tra il primo e il secondo cinesino posizionare un ostacolo basso. Posizionare i paletti lateralmente rispetto all'ostacolo, a circa 1 metro e mezzo. Organizzare i giocatori a coppie e disporli una coppia per fila. I giocatori bianchi sul terzo cinesino partono con la palla in mano. Ad ogni serie si invertono i ruoli.

Descrizione
  1. L'allenatore sceglie ogni volta una modalità di colpo di testa diversa:
  • Tiro: il giocatore che riceve di testa aggira il paletto (simulando un movimento di smarcamento) e colpisce con forza per fare gol
  • Passaggio: il giocatore che riceve di testa salta l'ostacolo e dosa il passaggio sui piedi del compagno
  • Spazza: il giocatore che riceve di testa salta l'ostacolo e colpisce "a respingere" cercando di scavalcare il compagno di fronte
  1. I giocatori bianchi effettuano un passaggio con le mani ad A e B , più o meno in corrispondenza del secondo cinesino
  2. A e B si avvicinano ai rispettivi compagni bianchi (A salta l'ostacolo e B aggira il paletto) ed effettuano il colpo di testa secondo la modalità scelta dall'allenatore
  3. Il giocatori bianchi riprendono la palla in mano mentre A e B tornano al proprio posto in corsa all'indietro

Al termine della serie si invertono i ruoli

 

Varianti
  1. Aumentare le distanze tra i cinesini
  2. Il giocatore che lancia la palla con le mani deve ricevere il colpo di testa con i piedi
Temi per l'allenatore
  • Attenzione alla tecnica del colpo di testa
  • L'esercizio va eseguito correttamente con buona coordinazione, senza cercare la rapidità
  • I giocatori che lanciano la palla con le mani devono fare attenzione a non mettere in eccessiva difficoltà il compagno
  • L'esercizio allena il colpo di testa in varie situazioni: colpo di testa in attacco, colpo di testa in difesa e passaggio di testa

Articoli correlati