5 contro 3 con jolly: recupero immediato e transizione | YouCoach Salta al contenuto principale

5 contro 3 con jolly: recupero immediato e transizione

5 contro 3 con jolly: recupero immediato e transizione

 
Obiettivo
Materiale
  • Cinesini
  • Palloni
  • 7 casacche (5 di un colore, 2 di un altro)
Preparazione
  • Area di gioco: 20x10 metri
  • Giocatori: 12
  • Tempo di svolgimento: 16 minuti
  • Numero di serie: 4 da 3 minuti con 1 minuto di recupero passivo dopo ogni serie
Sommario Obiettivi Secondari
Gioco semplificato per allenare il possesso palla e la riconquista del pallone, lavorando sulla transizione
Smarcamento, Passaggio corto, Intercetto, Mobilità, 4 contro 3, Triangoli di possesso, Dai e vai, Perso palla - Attacco palla, Pressing, Transizioni
Organizzazione

Costruire con i cinesini due quadrati adiacenti di 10x10 metri. Dividere i giocatori in due squadre di 5 componenti ciascuna con l'utilizzo delle casacche (squadra rossa contro squadra bianca in figura). All'interno di un quadrato si dispongono 4 giocatori bianchi e 3 giocatori rossi. Nell'altro quadrato si posizionano i restanti 2 giocatori rossi e 1 giocatore bianco. Due jolly (giocatori verdi) si posizionano uno per lato, all'esterno dei due lati corti del rettangolo (come in figura). Palla ad un giocatore della squadra bianca.

Descrizione
  • Il gioco comincia con un possesso palla 4 contro 3 che si trasforma in un 5 contro 3 per l'aggiunta del jolly (4 bianchi più il jolly verde contro 3 rossi nel quadrato sinistro in figura)
  • L'obiettivo della squadra in possesso palla è di effettuare 10 passaggi consecutivi per ottenere un punto senza che i 3 difensori intercettino la palla 
  • Se i tre difensori riescono a recuperare il pallone, cercano di portarlo il più rapidamente possibile nel loro quadrato e per ottenere questo possono avvalersi della collaborazione del jolly che si trova lungo il lato del quadrato opposto
  • Quando una squadra recupera la palla solo due giocatori possono ritornare nel proprio quadrato e solo due giocatori della squadra avversaria possono entrare nel quadrato avversario per recuperare il possesso. (Quindi un giocatore rosso e due bianchi sono obbligati a restare nel quadrato opposto rispetto a quello dove si è spostato il possesso palla nell'esempio)
  • Si crea nuovamente un possesso palla 5 contro 3 solo che a parti invertite (4 rossi più il jolly verde contro 3 bianchi nel quadrato destro in figura)
  • Se durante il possesso palla la squadra in superiorità fa uscire il pallone dal quadrato di gioco, l'allenatore lancia un altro pallone all'interno dell'altro quadrato per far riprendere il gioco con possesso a favore della squadra avversaria (i giocatori si devono spostare ed adattare velocemente alla nuova situazione)
  • Al termine delle due serie vince la squadra che ottiene più punti 

 

Regole
  • I jolly hanno un massimo di 2 tocchi per la giocata
  • Un giocatore rosso e uno bianco durante il possesso palla della propria squadra sono obbligati a stazionare nel quadrato avversario
  • Ogni 10 passaggi consecutivi senza intercetto avversario la squadra in possesso del pallone ottiene 1 punto
  • Cambiare i due giocatori che fungono da jolly ad ogni serie (ruotandoli con un giocatore per squadra)
Temi per l'allenatore
  • Creazione triangoli di possesso, utili a evitare il giocatore avversario, racchiudendolo all'interno dei triangoli stessi
  • Curare la reazione alla transizione negativa, perso il possesso il giocatore più vicino al pallone pressa l'avversario mentre i compagni accorciano sui rispettivi riferimenti
  • Curare le distanze globali tra i giocatori
  • Curare l'orientamento del corpo in ricezione, deve essere sempre aperto verso la porzione di campo più grande
  • Incitare il Dai e Vai: dopo aver giocato la palla ad un compagno, il giocatore continua la corsa per inserirsi in uno spazio libero dove ricevere nuovamente (mobilità continua)
  • Il giocatore più vicino al possessore di palla deve scegliere cosa fare, movimento di avvicinamento o in profondità, innescando di conseguenza il movimento relativo dei compagni
  • Incitare i giocatori ad effettuare il contro movimento per lo smarcamento e la conseguente ricezione del pallone
  • Per innescare una mobilità continua e mantenere un opportuno scaglionamento, due giocatori vicini che si trovano sulla stessa linea, sia essa orizzontale sia verticale rispetto al campo, devono muoversi creando linee di gioco diagonali
  • Incitare i giocatori in fase difensiva a leggere in anticipo le linee di passaggio avversarie per recuperare il più rapidamente possibile il possesso palla

Articoli correlati