Possesso palla 4 contro 4 più jolly | YouCoach Salta al contenuto principale

Possesso palla 4 contro 4 più jolly

Possesso palla 4 contro 4 più jolly

 
Obiettivo
Materiale
  • palloni
  • coni
  • cinesini
  • 5 casacche (4 rosse e 1 verde in figura)
Preparazione
  • Area di gioco: 40x40 metri
  • Giocatori: 9
  • Tempo di svolgimento: 17 minuti
  • Numero di serie: 5 da 2 minuti con 1' 45" di recupero passivo tra le serie
Sommario Obiettivi Secondari
Training condizionale attraverso possesso palla intenso e progressioni a secco
Resistenza alla velocità, Velocità, Corsa con cambi di direzione, Corsa in accelerazione, Corsa stop e ripartenza, Ricevere, Smarcamento, Passaggio, Intercetto, Possesso palla
Organizzazione
L'esercizio sfrutta un'area di gioco di 40x40 metri delimitata lungo il perimetro con dei coni disposti come in figura (posizionare 5 o 6 coni per lato, equidistanti tra loro). All'interno di quest'area creare un quadrato centrale di 30x30 metri (delimitato dai 4 cinesini gialli in figura). Nel quadrato centrale si giocherà un possesso palla 4 contro 4 con un giocatore jolly (J1 verde in figura) che gioca sempre con la squadra in fase di possesso palla. Le dimensioni dell'area di gioco possono essere variate per adattarsi al numero di giocatori disponibili mantenendo così l'obiettivo dell'esercitazione. Il giocatore jolly partecipa alla fase offensiva di entrambe le squadre e aiuta a mantenere il possesso. Il mister con i palloni si posiziona al di fuori del perimetro grande dell'area di gioco. Rimette velocemente un pallone in gioco ogni volta che la palla utilizzata nel possesso all'interno dell'area di gioco 30x30mt finisce fuori. Questo per dare continuità ed intensità al possesso senza interruzioni dovute al recupero dei palloni.
Descrizione
  • Si gioca un possesso palla 4 (giocatori rossi in figura) contro 4 (giocatori bianchi in figura)
  • La squadra in possesso palla può avvalersi in qualsiasi momento della collaborazione del jolly (J1)
  • Ogni giocatore dopo aver effettuato un passaggio deve andare velocemente ad aggirare un cono a sua scelta, situato nel quadrato più grande. Il cono scelto è opportuno che si trovi il più vicino possibile alla posizione del giocatore per ridurre i tempi di rientro nel possesso palla (esempio in figura)
  • Ogni 2 minuti (quindi al termine di ogni serie) sostituire il giocatore che funge da jolly

 

Regole
  • Formare due squadre (4 contro 4)
  • Il giocatore jolly gioca solo con la squadra in possesso di palla e ha un massimo di 3 tocchi
  • Al compimento di un passaggio ogni giocatore scatta fuori dall'area di gioco 30x30 metri e gira attorno ad un cono posizionato lungo il perimetro 40x40 metri per poi rientrare e continuare il possesso
  • Ogni 8 passaggi effettuati da una squadra, senza che gli avversari intercettino il pallone, si guadagna un punto
Varianti
  1. Rimuovere il giocatore jolly (J1)
  2. Limitare il numero di tocchi a 2 o 3 per tutti i giocatori
  3. I giocatori devono girare attorno a due coni sul perimetro dell'area esterna prima di rientrare nell'area di possesso palla (quadrato centrale)
  4. I giocatori effettuano corsa all'indietro fino al cono, ci girano attorno, e rientrano di scatto in progressione frontale
  5. Cambiare l'area delle griglie (allargare la griglia per allenare i recuperi lunghi, restringerla per allenare scatto ed agilità)
  6. Aggiungere un secondo giocatore neutro jolly
Temi per l'allenatore
  • I giocatori dopo la trasmissione palla ai compagni di squadra devono muoversi immediatamente per scattare verso il cono. Reazioni veloci
  • Comunicazione del giocatore ai compagni appena rientra nell'area di gioco per favorire i passaggi (ritorno alla superiorità numerica in fase di possesso)
  • Alta intensità di gioco 

Articoli correlati