Articoli dell'autore

  • Ritratto di daniela.oriandi
    Daniela Oriandi
    Psicologa dello Sport e Psicoterapeuta

    Trevigiana nata a Montebelluna, da sempre vive nel mondo dello sport: ha praticato nuoto ad alto livello per 15 anni, pluricampionessa italiana nello stile libero, vanta titoli internazionali e diverse convocazioni in nazionale; ha praticato pallanuoto per 12 anni militando in serie A e giocando per l’Augusta (Siracusa), il Palermo, il Bologna e il Mestre (Venezia).

    Laureata a Padova in Psicologia clinica, si è specializzata in Psicoterapia cognitivo-comportamentale e in Psicologia dello Sport. Ha scritto per la rivista specialistica “Il Nuovo Calcio". È inoltre Psicologa della FIGC veneto e docente FIN veneto.

    Esercita la libera professione a Montebelluna e collabora con diverse Società sportive di calcio, nuoto, nuoto sincronizzato, ciclismo, basket, ginnastica artistica e scherma. Si occupa di formazione di allenatori e genitori, e segue gli atleti individualmente e in gruppo.

    Email: danielaoriandi@hotmail.com

     

  • Psicologia
    17 Febbraio, 2017
    Formazione - In questo articolo parleremo di autoefficacia ed autostima e di come essi influiscano sul grado di attivazione ed attenzione che il giocatore mette in campo
  • Psicologia
    3 Febbraio, 2017
    Formazione - La motivazione influisce sul miglioramento delle capacità attentive. Compito dell’allenatore è mantenere alta la motivazione per stimolare attenzione e concentrazione.
  • Psicologia
    20 Gennaio, 2017
    Formazione - In questo articolo faremo alcune riflessioni su come gestire il momento delle sostituzioni ed aiutare chi entra a trovare un modo adeguato per attivarsi
  • Psicologia
    16 Dicembre, 2016
    Formazione - In questo articolo vedremo come il creare una routine prima della competizione aiuti il giocatore ad “entrare in partita” e a trovare la giusta attivazione psicofisiologica funzionale alla prestazione
  • Psicologia
    2 Dicembre, 2016
    Formazione - In questo articolo vedremo come una corretta attivazione prima della prestazione sportiva debba prevedere il riscaldamento fisico e mentale del giocatore, nel rispetto della sua personalità
  • Psicologia
    18 Novembre, 2016
    Formazione - In questo articolo metteremo in evidenza come sia necessario adattare le proposte tecniche e la scelta del linguaggio a seconda dei giocatori che ho di fronte anche in funzione delle capacità attentive
  • Psicologia
    4 Novembre, 2016
    Formazione - La valutazione del contesto di lavoro è fondamentale per trovare le giuste modalità comunicative, verbali e non, per ottimizzare la ricezione dei messaggi e catturare l’attenzione dei giovani calciatori
  • Psicologia
    21 Ottobre, 2016
    Formazione - I ragazzi spesso vengono frettolosamente etichettati come vivaci, distratti o turbolenti quando in realtà la problematica potrebbe ricadere nelle nostre modalità comunicative e di gestione degli allenamenti
  • Psicologia
    6 Ottobre, 2016
    Formazione - In questo articolo introduciamo i fattori che influiscono sulla capacità di prestare attenzione al compito
  • Psicologia
    16 Settembre, 2016
    Formazione - In questo articolo illustrerò gli stili attentivi secondo il modello proposto da Nideffer e l’importanza di allenare i giovani calciatori a passare dall’uno all’altro a seconda delle richieste del momento

Pagine