Il Training Load nel calciatore infortunato: return to play! | YouCoach Salta al contenuto principale

Il Training Load nel calciatore infortunato: return to play!

Il Training Load nel calciatore infortunato: return to play!

 
Obiettivo
Sommario
Il controllo dei carichi di lavoro risulta cruciale soprattutto nel ritorno al gioco dopo un infortunio, vediamo come
l controllo dei carichi di lavoro risulta cruciale soprattutto nel ritorno al gioco dopo un infortunio.
Le capacità di prestazione potranno anche rimanere vicine a quelle che erano prima dell'infortunio, questo dipenderà ovviamente dall'entità dell'infortunio, saranno soprattutto le capacità di carico ad aver subito una significativa riduzione. 
Perciò l'obiettivo primario dello staff dovrà essere quello di ristabilire tali capacità, seguendo quelli che sono i principi dell'allenamento. Vediamoli più in particolare.

  • Progressione dei carichi di allenamento
Ristabilire in maniera efficace la capacità di carico sarà necessario un attento controllo della progressione dei carichi di lavoro. 
 
Progressione carico allenamento TLM

  • No picchi di carico all'interno della settimana e tra le settimane
Due settimane di carico con una terza settimana di picco, fattore negativo per la salvaguardia dell'atleta e per il suo ritorno al gioco.
Come possiamo intervenire?
  • Aumentare il carico della 2° settimana

  • Ridurre il carico della 3° settimana

No picchi carico in settimana TLM


  • Rapporto acuto cronico stabile
Monitorare costantemente "Rapporto Acuto/Cronico". Evitare i picchi, specialmente in una fase iniziale dove le capacità di carico non sono ancora state ristabilite. 
 
Rapporto acuto cronico TLM
 
Prevenzione infortuni calcio
 

 


Foto: Pixabay, YLM Sport Science

Bibliografia: Buckthorpe et al. BJSM 2018

Articoli correlati