Torello 3 vs 1 su due quadrati: libera le linee di passaggio | YouCoach Salta al contenuto principale

Torello 3 vs 1 su due quadrati: libera le linee di passaggio

Torello 3 vs 1 su due quadrati: libera le linee di passaggio

 
Obiettivo
Materiale
  • 8 cinesini
  • Palloni
  • 2 casacche (rosse in figura)
Preparazione
  • Area di gioco: 5x15 metri
  • Giocatori: 8
  • Tempo di svolgimento: 14 minuti
  • Numero di serie: 8 da 1 minuto e 30 secondi con 2 minuti di recupero passivo a metà dell'esercitazione
Sommario Obiettivi Secondari
Un gioco posizionale che allena lo smarcamento e la ricerca della linea di passaggio libera lavorando sulle transizioni
Anticipazione, Visione periferica, Ricevere, Passaggio, Marcamento, Intercetto, Triangoli di possesso, Focus esterno ampio, Pressione, Transizioni
Organizzazione

Formare, con l'ausilio dei cinesini, due quadrati di 5x5 metri distanti l'uno dall'altro circa 5 metri. In ogni quadrato si posizionano quattro giocatori: all'interno si posiziona un giocatore senza palla (casacca rossa) che svolge il ruolo di difensore; i restanti tre giocatori stazionano sui lati, all'esterno del quadrato. Tenere una buona scorta di palloni in prossimità dei quadrati per dare continuità ai rondos.

Descrizione
  • Il gioco si sviluppa come un torello, con i tre giocatori sui lati del quadrato che si passano la palla cercando di evitare l'intercetto da parte del difensore
  • Il giocatore all'interno del quadrato deve cercare di conquistare la palla
  • Al comando dell'allenatore (es: fischio o un determinato comando vocale) il giocatore in possesso del pallone deve passare la palla verso un giocatore libero dell'altro quadrato, cambiando quindi gioco. Avviene uno scambio dei due palloni simultaneamente
  • Ad ogni serie cambiare il giocatore che staziona all'interno del quadrato (difensore)

 

Al comando dell'allenatore i giocatori cercano il cambio gioco

Regole
  • I passaggi possono avvenire sia all'esterno che all'interno del quadrato
  • Ogni 6 passaggi consecutivi i giocatori all'esterno del quadrato ottengono un punto
  • Se il difensore conquista palla (transizione positiva) deve condurla fuori dal quadrato di competenza per ottenere un punto
Varianti
  1. Inserire un elemento competitivo: il difensore che recupera più palloni vince la gara
  2. Aumentare o diminuire le dimensioni del quadrato in base all'età ed alla condizione atletica dei giocatori
Temi per l'allenatore
  • Il gioco permette di allenare i giocatori a smarcarsi ed a posizionarsi in modo da ricevere il pallone: capacità di smarcamento in zona "luce"
  • I difensori sono sollecitati dal punto di vista aerobico, assicurarsi di concedere i giusti tempi di recupero
  • Il difensore deve imparare a prevedere le intenzioni dell'avversario per intercettarne i passaggi (anticipazione motoria)
  • Allenare la visione periferica ed un focus ampio che permetta ai giocatori di avere una visuale totale dei due campi di gioco
  • Stimolare l'intensità e la qualità di calcio nei passaggi per non dare tempi di intervento ai difensori

Articoli correlati