Staffetta tecnica e psicocinetica | YouCoach Salta al contenuto principale

Staffetta tecnica e psicocinetica

Staffetta tecnica e psicocinetica

 
Obiettivo
Materiale
  • 6 cinesini (tre colori diversi)
  • 8 paletti
  • 4 cerchi (2 colori diversi)
  • palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 20x15 metri
  • Giocatori: 8
  • Tempo di svolgimento: 12 minuti
  • Numero di serie: 3 serie (1 minuto di recupero passivo)
Sommario Obiettivi Secondari
Staffetta a squadre su circuito di dribbling e conduzione con stimoli psicocinetici
Capacità coordinative, Psicocinetica
Organizzazione

Su un'area di circa 20x15 metri formare due percorsi come in figura. Distanziare i due circuiti circa 5 metri l'uno dall'altro per lasciare spazio ai giocatori. Posizionare 3 cinesini di colori diversi in linea, distanti 2 metri l'uno dall'altro. A circa 2 metri dalla linea di cinesini formare uno slalom con 4 paletti. Al termine dello slalom posizionare 2 cerchi (colori diversi) distanti circa 2 metri l'uno dall'altro. I giocatori si dividono in due squadre di 4 giocatori e si posizionano 2 per parte (come in figura). I giocatori dal lato dei cinesini partono con la palla.

Descrizione
  • L'allenatore da un comando sonoro, indicando due colori (uno relativo ai cinesini e uno ai cerchi) e i giocatori cominciano la staffetta guidando la palla verso il lato opposto, attraverso il circuito
  1. I giocatori aggirano il cinesino del colore chiamato dall'allenatore (Es. rosso)
  2. I giocatori guidano la palla attraverso lo slalom di paletti
  3. Usciti dallo slalom, aggirano il cerchio del colore indicato (Es. blu)
  4. I giocatori effettuano un passaggio verso il compagno che ricomincia il percorso nel verso opposto, mantenendo le indicazioni di colore date dall'allenatore
  • Vince la squadra che per prima compie il circuito due volte

 

Varianti
  1. Indicare i colori in due momenti diversi, prima il cinesino e poi il cerchio, riducendo il tempo a disposizione del giocatore per rispondere allo stimolo.
  2. L'allenatore indica il colore posizionandosi su un cinesino dello stesso colore o indicandolo con il dito, per dare uno stimolo visivo anziché sonoro. Si possono combinare anche le due situazioni, indicando il colore del cinesino e comunicando a voce quello del cerchio.
  3. Aumentare o ridurre le distanze in base all'età e alla condizione atletica dei giocatori.
Temi per l'allenatore
  • I giocatori sono stimolati dalla competizione a svolgere l'esercizio alla massima intensità, se questo non accade imporla comunque
  • Lo stimolo psicocinetico aiuta il giocatore a mantenere la concentrazione e ad allenare i tempi di risposta utili in partita
  • Le componenti tecniche presenti nell'esercizio aiutano ad allenare la guida della palla e il dribbling

Articoli correlati