Rapidità e conclusione dopo un passaggio sul taglio | YouCoach Salta al contenuto principale

Rapidità e conclusione dopo un passaggio sul taglio

Rapidità e conclusione dopo un passaggio sul taglio

 
Obiettivo
Materiale
  • 5 coni
  • 6 cinesini
  • 4 ostacoli bassi (over)
  • 1 porta regolamentare
  • palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 40x40 metri
  • Giocatori: da 8 (7 di movimento + 1 portiere)
  • Tempo di svolgimento: 15 minuti
  • Numero di serie: 2 da 7 minuti (con 1 minuto di recupero tra le serie)
Sommario Obiettivi Secondari
Esercizio per allenare la conclusione, la rapidità e la tecnica individuale
Saltare, Combinazione, Differenziazione spazio-tempo, Rapidità, Interno piede, Guida della palla, Passaggio, Tiro in porta, Taglio, Filtrante
Organizzazione

Disporre il materiale come in figura. Un cinesino di partenza a lato della porta sulla linea di fondo campo a 10mt circa dal palo della porta. Dopo il cinesino un percorso in slalom formato con i 4 coni che sono posizionati a circa un metro e mezzo l’uno dall’altro e disposti in diagonale tra loro. A sinistra rispetto la porta fuori dall'area di rigore i 4 ostacolini bassi (over) vanno posizionati a circa 50 centimetri uno dall’altro; dopo gli over verso la metà campo formare il triangolo da dove partono i giocatori A, B e C. Il triangolo è composto da due cinesini ed un cono, equilatero di 3 metri per lato, posizionato a circa 15 metri dall'area di rigore. La porticina formata con due cinesini, subito dopo la fila di coni è larga circa 2 metri ed in posizione obliqua rispetto la porta. Il cinesino da dove parte il giocatore E è perpendicolare rispetto al cinesino di partenza da dove parte il giocatore D e sulla stessa linea orizzontale rispetto al cono dov'è posizionato il giocatore C. Palla a tutti i giocatori disposti in fila a lato della porta pronti ad affrontare lo slalom tra i coni e palla in mano ai giocatori A e B. Il portiere si posiziona a difesa della porta.

Descrizione
  • Al segnale dell'allenatore:
  1. Il giocatore C parte in scatto verso A che gli lancia la palla con le mani  in modo che C possa restituirla con l'interno del piede destro di prima intenzione al compagno. Dopo la trasmissione C va a toccare il cono alle sue spalle e fa la stessa cosa portandosi verso B a cui restituisce il pallone di interno piede sinistro. Nel frattempo il giocatore D parte in guida della palla eseguendo uno slalom tra i coni
  2. Dopo i due passaggi, C portatosi in posizione C1 esegue uno skip tra gli ostacoli bassi, mentre D uscito dai coni in posizione D1 passa la palla verso il giocatore E che gli va incontro
  3. E effettua un passaggio attraverso la porticina di cinesini posta in diagonale per il movimento a tagliare di C verso l'interno dell'area di rigore in posizione C2
  4. C effettua un tiro in porta cercando di fare gol
  • Al termine dell'azione il giocatore C recupera il pallone e si posiziona in fondo alla fila a lato della porta, il giocatore D va al posto di E, il giocatore E va al posto di B, il giocatore B si sposta al posto di A ed infine il giocatore A va al posto di C (rotazione dei ruoli al termine di ogni azione) 
  • Eseguire la serie successiva dalla parte opposta (ovvero sul lato sinistro del campo rispetto la porta dove concludere)

 

Regole
  • Eseguire lo slalom tra i coni ad alta velocità e variando il tipo di conduzione palla (interno piede, esterno piede ecc...)
  • Variare i tipi di salti da eseguire tra gli over (appoggio monopodalico, bipodalico, avanzamento frontale, avanzamento laterale ecc...)
  • Cambiare i tipi di gesti tecnici da eseguire nel triangolo iniziale (posizioni A e B in figura)
Temi per l'allenatore
  • Il giocatore, durante l'esecuzione dei passaggi, deve chiudere il gesto dopo aver colpito la palla accompagnando la traiettoria con il movimento della gamba
  • Curare il gesto tecnico del tiro in porta facendo attenzione alla distanza del piede d'appoggio dal pallone, al corretto impatto e curando i tempi di attacco della palla sul movimento a tagliare verso la porta
  • Ogni giocatore deve essere concentrato sul suo ruolo all'interno di ogni azione curando al meglio le tempistiche di inserimento e l'esecuzione tecnico-motoria del percorso
  • Al termine di ogni azione ruotare velocemente le posizioni di partenza per non avere pause troppo lunghe

Articoli correlati