Allenamento aerobico: cambi di direzione e posizionamento in velocità | YouCoach Salta al contenuto principale

Allenamento aerobico: cambi di direzione e posizionamento in velocità

Allenamento aerobico: cambi di direzione e posizionamento in velocità

 
Obiettivo
Materiale
  • 18 cinesini di diverso colore (6 rossi, 6 blu, 6 bianchi)
  • 4 coni
  • palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 50x45 metri
  • Giocatori: 12 (divisi in due gruppi)
  • Tempo di svolgimento: 25 minuti
  • Numero di serie: 4 ripetizioni (ogni giocatore ripete 4 volte il percorso dal cinesino "1" al cono "A")
Sommario Obiettivi Secondari
Alzare la soglia aerobica e migliorare la coordinazione in velocità prima e dopo il passaggio
Correre, Capacità coordinative, Capacità aerobica, Passaggio, Passaggio corto
Organizzazione
L’area è indicata dai quattro coni situati sui vertici del rettangolo.
Ci sono tre righe di cinesini (6 per ogni riga) di differenti colori (rossi, bianchi e blu) che creano una formazione a “scaletta”.
Ogni riga è separata da 10 metri. Ogni colonna (numerate da 1 a 6) si trova alla stessa distanza, a partire dagli angoli.
I giocatori sono divisi in due gruppi (bianchi e rossi) lungo la linea dei cinesini blu e rossi (rispettivamente) e ogni giocatore si trova vicino al rispettivo cinesino.
I giocatori posizionati vicino ai cinesini rossi (con la casacca rossa) hanno un pallone a testa.
Descrizione
Lo svolgimento dell’esercizio verrà spiegato partendo dal giocatore che si trova sul cinesino più a destra (colonna 1). Il circuito poi si ripete uguale, a turno, per ogni giocatore che esegue il circuito nello stesso istante.
  • Il giocatore bianco scatta alla destra del cinesino bianco direttamente di fronte a lui, lo stesso movimento che farebbe per pressare su un giocatore in possesso del pallone
  • Il corrispondente giocatore rosso sulla stessa colonna passa la palla al giocatore in movimento
  • Il giocatore bianco restituisce il pallone di prima e si gira di scatto per tornare alla posizione di partenza (il cinesino blu da dove ha cominciato il movimento)
  • Ora lo stesso giocatore scatta alla sinistra del cinesino bianco di fronte a lui allo stesso modo
  • Il giocatore rosso gli passa la palla che gli sarà restituita di prima intenzione
  • Dopo il secondo passaggio il giocatore deve tornare alla linea dei cinesini blu procedendo con il secondo cinesino sulla linea (colonna 2), fino all’ultimo più a sinistra (colonna 6)
  • Una volta restituito l’ultimo passaggio dalla colonna 6, il giocatore scatta verso l’angolo più a destra (cono B) e procede in progressione fino al 90% della propria capacità di corsa, lungo il perimetro del rettangolo, fino a ritornare al cono A per ricominciare l’esercizio

Ogni giocatore può cominciare da ogni colonna contemporaneamente, per dare continuità all’esercitazione e ridurre i tempi di recupero. Una ripetizione termina ogni volta che tutti i giocatori sono tornati alla posizione (colonna) di partenza.

Dopo una ripetizione i ruoli dei rossi e dei bianchi si invertono

 

Varianti
  1. Aumentare la distanza dei coni fino a 15 metri
  2. Ridurre il tempo di recupero per aumentare l’intensità
  3. Usare prima un piede e poi l’altro per i passaggi
  4. Modificare le abilità tecniche da usare in fase di passaggio di ritorno (ad esempio controllo a seguire cambiando piede, passaggio di esterno ecc.)
Temi per l'allenatore
  • Lavorare sulla velocità e sui cambi di direzione in corsa
  • Inserire i concetti di scatto e movimento verso la direzione migliore per ricevere il pallone
  • Concentrarsi sulla resistenza fisica chiedendo sempre il massimo
  • Migliorare le capacità aerobiche e di resistenza aumentando l’intensità
  • Attenzione alla tecnica del passaggio
  • Movimenti rapidi dei piedi con la giusta postura del corpo

Articoli correlati