Psicocinetica e potenza muscolare: twister | YouCoach Salta al contenuto principale

Psicocinetica e potenza muscolare: twister

Psicocinetica e potenza muscolare: twister

 
Obiettivo
Psicocinetica e potenza muscolare: twister
Materiale
  • 12 cinesini di 3 colori diversi
  • 2 coni
Preparazione
  • Area di gioco: 5x10 metri
  • Giocatori: almeno 10
  • Tempo di svolgimento: 10 minuti
  • Numero di serie: 2 da 4 ripetizioni per giocatore con 1 minuto di recupero passivo tra le serie
Sommario Obiettivi Secondari
Esercizio per migliorare la rapidità, la reattività mentale e la forza del calciatore
Coordinazione oculo-podalica, Combinazione, Equilibrio, Reazione, Forza reattiva, Forza esplosiva, Rapidità psicocinetica, Cognitivo, Attenzione
Organizzazione

Disporre in successione quattro linee orizzontali da tre cinesini ciascuna (righe). I tre cinesini all'interno di ogni riga devono essere di colorazione diversa. L'ordine di colore all'interno di ogni riga dev'essere sempre diverso da quello della riga precedente. I cinesini devono essere posizionati a 50 centimetri l'uno dall'altro. Le righe devono essere distanziate di 50 centimetri l'una dall'altra. Posizionare due coni ad una distanza di circa 3 metri dai lati corti del rettangolo di cinesini appena creato: cono di partenza e cono di arrivo.

Descrizione
  • Ogni giocatore, singolarmente deve affrontare il percorso di cinesini, partendo dal primo cono e raggiungendo il secondo
  • Il percorso di cinesini va affrontato con salti-squat alternati
  • L'ordine di cinesini da seguire, per ogni singolo giocatore, è dato di volta in volta dall'allenatore

Esempio:

  • La sequenza data dall'allenatore è: BLU, GIALLO, ROSSO, BLU
  • Il giocatore, appena ricevuta la sequenza, deve scattare verso il primo cinesino indicato, il BLU
  • Raggiunto questo cinesino deve saltare ad una gamba sola sul cinesino indicato nella seconda riga (cinesino GIALLO)
  • Poi esegue un secondo salto-squat verso il cinesino ROSSO in appoggio sull'altra gamba. Procede in questa maniera fino a completare la sequenza
  • Arrivato all'ultimo cinesino deve effettuare uno scatto verso il cono finale
  • Raggiunto il cono, in corsa blanda di recupero attivo, torna al punto di partenza

 

https://www.youcoach.it/esercizi/preparazione-atletica/psicocinetica-e-potenza-muscolare-twister

Regole
  • I salti da un cinesino all'altro vanno eseguiti alternando la gamba di lavoro (squat alternati)
Varianti
  1. Incrementare il numero di righe, aumentando così la difficoltà nel ricordare la serie di colori ed aumentando il carico di lavoro
  2. Dare un colore specifico da seguire per tutto il percorso, (ad esempio: blu), il giocatore deve saltare solo sui cinesini BLU
Temi per l'allenatore
  • Allenamento molto utile a livello giovanile lavorando sull'obiettivo condizionale della forza e sulla reattività psicocinetica
  • L'esercitazione va svolta a ritmo sostenuto ma con tecnica di esecuzione corretta
  • Attenzione e concentrazione sono basilari per ricordare la giusta sequenza ed effettuarla senza pause
  • Il salto-squat dev'essere eseguito nella maniera corretta dal punto di vista della coordinazione e dell'esecuzione tecnica, sollecitando al meglio la muscolatura: si lavora anche sulla forza a carico naturale

Articoli correlati