Esercizio: doppia conclusione! | YouCoach Salta al contenuto principale

Esercizio: doppia conclusione!

Esercizio: doppia conclusione!

 
Obiettivo
Materiale
  • 2 porte (misura adatta alla categoria)
  • cinesini (delimitazione del campo)
  • palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 40x40 metri
  • Giocatori: da 14 (12 di movimento + 2 portieri)
  • Tempo di svolgimento: 16 minuti
  • Numero di serie: 2 da 8 minuti (circa 4 ripetizioni per giocatore)
Sommario Obiettivi Secondari
Trasmissione e doppio tiro in porta: frontale con attacco palla e dopo ricezione orientata
Tecnica di parata, Calciare, Collo piede, Controllo orientato, Passaggio, Conclusione, Passaggio a muro, Movimento di smarcamento, Posizione del corpo, Posizione dei piedi
Organizzazione

L'area da utilizzare per l'esercizio è di 40x40 metri, formarla con i cinesini. Posizionare 2 porte (di misura adatta alla categoria che andremo ad allenare) una frontale all'altra sui lati opposti del campo di gioco come in figura. Dividere i giocatori in due gruppi (A e B) di 5 componenti ciascuno e collocarli alla destra ed alla sinistra di una porta (in figura quella in basso). Posizionare nei pressi di entrambi i pali dell'altra porta un giocatore per parte (posizioni S1 e S2). I 2 portieri si posizionano a difesa delle porte. Tenere una buona scorta di palloni per i giocatori in posizione S1 e S2.

Descrizione
  1. Al segnale d'avvio dell'allenatore il giocatore A scatta incontro al giocatore S1
  2. Il giocatore S1 passa la palla al giocatore A
  3. Il giocatore A appoggia di prima il pallone al giocatore S1 con scarico a muro
  4. Il giocatore S1 restituisce di nuovo il pallone al giocatore A che intanto si è portato in posizione A1 verso il centro del campo
  5. Il giocatore A esegue un controllo orientato puntando la porta alle sue spalle e conclude con un tiro dalla distanza con il piede destro

 

 

  1. Il giocatore A, dopo la conclusione, scatta nuovamente portandosi in posizione A2
  2. Il giocatore S2 trasmette palla al giocatore A
  3. Il giocatore A calcia in porta di prima intenzione con il piede sinistro attaccando la palla frontalmente

 

 

  • Terminata la sequenza il giocatore A si va a posizionare in S1, mentre il giocatore che si trovava in posizione S1 si colloca in fila, in fondo al gruppo A 
  • Il primo giocatore del gruppo B può riprendere l'esercizio in senso invertito mantenendo la stessa sequenza di tiro in porta

Regole
  • Ogni giocatore all'interno della ripetizione effettua due conclusioni: un tiro per porta
  • Gruppo A: prima conclusione con il piede destro e seconda conclusione di prima intenzione con il piede sinistro
  • Gruppo B: prima conclusione con il piede sinistro e seconda conclusione di prima intenzione con il piede destro
  • Al termine della prima serie invertire le posizioni di partenza dei 2 gruppi di lavoro 
Varianti
  1. Obbligo di calciare in porta con il collo del piede (tiro di potenza)
  2. Mettere dei paletti centrali (o sagome) di fronte alle porte, ad una distanza adeguata, che simulano degli avversari per obbligare i giocatori a smarcarsi in zona luce per la conclusione ed effettuare la ricezione orientata con lettura dello spazio libero
Temi per l'allenatore
  • Il giocatore deve fare attenzione al piede di appoggio, vicino e di fianco alla palla alla giusta distanza
  • Il piede calciante deve impattare al centro della palla con il collo del piede
  • Il giocatore deve mantenere lo sguardo sulla palla ed il busto con un'inclinazione in avanti nell'impatto 
  • Le braccia aperte e lo slancio delle stesse consentono al giocatore di avere maggiore stabilità ed equilibrio nel calcio
  • I giocatori S1 e S2 devono trasmettere palla il più precisamente possibile per facilitare il controllo palla e la conclusione in porta dei compagni
  • Curare la postura del corpo nella ricezione orientata per attaccare la porta che si trova alle spalle

Articoli correlati