2 contro 1 su tre porte | YouCoach Salta al contenuto principale

2 contro 1 su tre porte

2 contro 1 su tre porte

 
Obiettivo
Materiale
  • 3 cinesini
  • 3 porticine
  • Casacche
  • Palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 30x15 metri
  • Giocatori: 9
  • Tempo di svolgimento: 18 minuti
  • Numero di serie: 3 da 5 minuti intervallate da 1 minuto di recupero
Sommario Obiettivi Secondari
Esercitazione con elementi tecnico tattici per allenare la situazione di 2 contro 1
Trasmissione, Dribbling, Smarcamento, Presa di posizione, Difesa della porta
Organizzazione

A 5 o 10 metri dall’area di rigore posizioniamo un cinesino di partenza sul quale si colloca il difensore con il pallone. Con altri due cinesini creiamo un triangolo di 8 metri di lato: da questi due cinesini partiranno i due attaccanti senza pallone.

 

Descrizione
  • I tre giocatori cominciano l’esercitazione trasmettendosi palla liberamente, possibilmente a un tocco
  • Al via dell’allenatore partirà il 2 contro 1 effettivo; se l’esercitazione inizia con l’attaccante di sinistra (come in figura) il gol nella porticina più vicina varrà un punto, nella porticina più lontana due punti e in quella centrale tre punti
  • Gli attaccanti, a coppie, devono cercare di finalizzare l'azione nel minor tempo possibile
  • Il difensore, in difesa attiva, deve impedire il gol avversario
  • A ogni recupero palla del difensore, intercetto, conclusione, i giocatori escono facendo spazio al turno successivo
  • Una volta terminata la serie, il gruppo dei difensori diventa attaccante e un gruppo di attaccanti diventa difensori, alternandosi tra le serie

Regole
  • Tocchi liberi
  • Fuorigioco
Varianti
  1. Inserire un tempo massimo per i due attaccanti per concludere l’azione (ad esempio 10 secondi)
  2. Obbligo di almeno un passaggio tra gli attaccanti
  3. Inserire un numero di passaggi obbligatori prima della conclusione
  4. Inserire dei cinesini colorati e identificare gli attaccanti con il colore del cinesino su cui stazionano
  5. L’attaccante che, invece di trasmettere palla a un tocco, controlla la palla fa partire l’azione di 2 contro 1
Temi per l'allenatore
  • Stimolare i giocatori a mantenere un ritmo elevato per aver un’intensità sempre alta
  • Stimolare i giocatori offensivi a trovare soluzioni veloci ed efficaci, sfruttando la superiorità numerica
  • Presa di posizione del difensore: in diagonale rispetto alla palla, a copertura della porta ed della possibile linea di passaggio
  • Stimolare il difensore a temporeggiare e intervenire al momento più opportuno
  • Il difensore deve cercare di isolarsi con l’attaccante in un 1 contro 1, possibilmente indirizzandolo verso la porticina che ha meno valore

Articoli correlati