Rondos orientamento in contemporanea | YouCoach Salta al contenuto principale

Rondos orientamento in contemporanea

Rondos orientamento in contemporanea

 
Obiettivo
Rondos orientamento in contemporanea
Materiale
  • 16 cinesini
  • 4 casacche
  • Palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 20x20 metri
  • Giocatori: 16
  • Tempo di svolgimento: 15 minuti
  • Numero di serie: 1 da 15 minuti senza recupero
Sommario Obiettivi Secondari
Un rondos ispirato al concetto della metodologia spagnola di "perfil" per migliorare l'orientamento
Timing, Visione periferica, Trasmissione, Ricevere, Controllo orientato, Intercetto
Organizzazione

Creare una zona di gioco composta da quattro quadrati (rondos) di 4×4 metri, distanti 2 metri fra loro. Dividere i giocatori in attaccanti e difensori (come in figura) in modo che un difensore stia all’interno di ogni rondo e quattro attaccanti possano partecipare attivamente a due rondos per volta (cambio di orientamento costante) creando situazioni di 4 contro 1 o 3 contro 1. Palla per uno degli attaccanti di ogni rondo.

Descrizione
  • Al via dell’allenatore gli attaccanti iniziano il possesso in contemporanea all’esterno dei rondos creando situazioni di 4 contro 1 e 3 contro 1
  • Quattro giocatori partecipano a due rondos per volta, cambiando continuamente orientamento del corpo
  • I difensori all’interno dei quadrati hanno come obiettivo il recupero del pallone
  • Quando i difensori recuperano palla, scambiano la posizione con il giocatore che ha perso il possesso

 

L'esercizio è tratto dall'e-book:

Regole
  • Tocchi liberi a disposizione
  • I cambi di ruolo avvengono quando il difensore recupera il pallone
Varianti
  1. Limitare i tocchi
  2. Cambiare il difensore ad ogni serie e non ad ogni recupero palla
  3. Rondos più vicini
Temi per l'allenatore
  • Allenatore:
    • Attento a rimettere i palloni in gioco
    • Ubicazione esercizio: posizionarlo in una zona del campo nella quale sia possibile non perdere troppi palloni, ad esempio in un angolo del campo
    • Ubicazione allenatore e palloni: al centro dei quadrati
    • Avere chiari i concetti su cui lavorare per dare messaggi precisi
    • Evitare di dare troppe indicazioni: l’esercitazione richiede molta concentrazione da parte dei giocatori
    • Gratificare i comportamenti positivi; in caso di errore da correggere, pianificare il momento in cui è più opportuno farlo
  • Portatore:
    • I controlli concedono più tempo ai compagni che giocano in più di un rondo
    • Attenzione ai movimenti di adattamento della posizione
  • Ricevente:
    • Orientamento 180°
    • Guardare prima di ricevere
    • Posizionarsi in modo da vedere i due quadrati e i compagni
    • Appoggi laterali

Articoli correlati