Situazione di 2 contro 1 - La sovrapposizione | YouCoach Salta al contenuto principale

Situazione di 2 contro 1 - La sovrapposizione

Situazione di 2 contro 1 - La sovrapposizione

 
Obiettivo
Materiale
  • 4 cinesini
  • 1 porta (misura adatta alla categoria)
  • palloni
  • casacche
Preparazione
  • Area di gioco: 60x25 metri
  • Numero di giocatori: da 16 + 1 portiere
  • Tempo di svolgimento: 20 minuti
  • Numero di serie: 4 da 4 minuti con 1 minuto di recupero passivo tra le serie
Sommario Obiettivi Secondari
Situazione semplificata che allena i giocatori ad effettuare una corretta sovrapposizione con conclusione finale
Controllo orientato, Guida della palla, Smarcamento, Passaggio, Cross, Conclusione, Intercetto, Attacco porta, Dai e vai, Pressione
Organizzazione

Appena fuori il vertice destro dell'area di rigore creare un quadrato di circa 10x10 metri utilizzando i cinesini. Possiamo creare un altro quadrato in prossimità del vertice sinistro dell'area di rigore in modo da avere due zone di lavoro identiche che permettano alternativamente di lavorare con sviluppi dell'azione a destra ed a sinistra rispetto la porta. Dividere l'intera squadra in tre gruppi di numero uguale (posizioni A, B e C in figura). Dove A rappresenta l'attaccante che riceve palla e punta il difensore palla al piede, B rappresenta il giocatore che effettua il movimento di sovrapposizione per arrivare al cross da fondo campo, C rappresenta il difensore che cerca di contrastare gli avversari. Le azioni di gioco partono con la palla ai giocatori del gruppo B. Il portiere si posiziona a difesa della porta. Possiamo utlizzare anche 2 portieri che si alternano nel lavoro in caso di conclusioni ripetute con buon ritmo e buona velocità.

Descrizione
  1. Il giocatore B passa la palla al giocatore A all'interno del mini quadrato
  2. Il giocatore A punta il difensore C all'interno del mini quadrato, mentre il compagno B esegue una sovrapposizione
  3. Il giocatore A trasmette palla al compagno B prima di essere contrastato dal difensore C
  4. Il giocatore B esegue un cross verso l'interno dell'area di rigore per il compagno A che nel frattempo si è portato a sostegno dell'azione d'attacco per la finalizzazione
  5. Il giocatore A conclude in porta

Al termine dell'azione i tre giocatori invertono le posizioni di partenza

 

Regole
  • Il giocatore A riceve palla ed effettua un controllo orientato in avanti verso la porta per velocizzare i tempi di gioco (ricezione orientata)
  • Il giocatore B esegue la sovrapposizione esternamente al mini quadrato
  • Il giocatore C parte in pressione sull'avversario ed attacco palla non prima che il pallone sia stato trasmesso al giocatore A all'interno del mini quadrato
Varianti
  • Il giocatore A ha la possibilità di scegliere se trasmettere palla al proprio compagno giocatore B che sta effettuando la sovrapposizione oppure se tentare di dribblare il difensore giocatore C rosso per andare direttamente al tiro in porta. Nel caso della seconda scelta, se il difensore C conquista la palla, ottiene il punto guidandola al di fuori del mini quadrato.
Temi per l'allenatore
  • Incitare i giocatori a chiamare la sovrapposizione del compagno (curare i tempi di inserimento senza palla)
  • I tempi d'inserimento e di accelerazione all'interno della sovrapposizione devono essere coerenti con i tempi di sviluppo dell'azione
  • Stimolare i giocatori a finalizzare l'azione in maniera concreta e veloce (possibilmente concludendo in porta su cross laterale di prima intenzione)

Autore

| Allenatore settore giovanile

Dal 2001 al 2011 allenatore del settore giovanile presso asd Bakia Cesenatico

Dal 2012 allenatore attività di base presso Ac Cesena
Stagione 2012 esordienti A annata 2000
2013 pulcini A annata 2003
2014 pulcini A annata 2004
 

Articoli correlati