Gioco Belgio: 2 contro 2 con aree di meta | YouCoach Salta al contenuto principale

Gioco Belgio: 2 contro 2 con aree di meta

Gioco Belgio: 2 contro 2 con aree di meta

 
Obiettivo
Materiale
  • Cinesini
  • 2 casacche
  • Palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 10x15 metri
  • Giocatori: 4
  • Tempo di svolgimento: 18 minuti
  • Numero di serie: 3 da 5 minuti (con 1 minuto di recupero passivo dopo ogni serie)
Sommario Obiettivi Secondari
Gioco per l'attività di base 2 contro 2 con aree di meta
Controllo orientato, Guida della palla, Dribbling, Smarcamento, Passaggio, Presa di posizione, Intercetto, 1 contro 2, Appoggio, Transizioni
Organizzazione

Creare un'area di gioco di larghezza 10mt x lunghezza 15mt e dividerla in due metà campo con l'utilizzo dei cinesini. Alle due estremità del campo, sempre con i cinesini, creare due zone di meta dove i giocatori devono condurre il pallone per ottenere un punto. Dividere i quattro giocatori in due squadre da due componenti ciascuna che si sfidano tra loro (rossi contro bianchi).

Descrizione

Il gioco prevede una limitazione spaziale per la fase di non possesso e la completa libertà di movimento per la fase di possesso. In concreto quindi la squadra che difende può difendere solamente con un giocatore per zona, mentre la squadra in fase di possesso può attaccare creando un 2 contro 1 in ogni zona in modo che il giocatore in fase di possesso palla possa avere delle alternative: andare da solo o collaborare con il compagno per superare l’avversario.

  • Si gioca un 2 contro 2
  • I due giocatori in possesso di palla sono liberi di muoversi per tutto il campo, mentre i due giocatori che devono riconquistare la palla sono vincolati a restare ognuno nella propria metà campo (si creano situazioni di 2 contro 1)
  • L'obiettivo della squadra in possesso di palla è quello di guidare la palla nell'area di meta avversaria
  • Ogni volta che una squadra recupera palla si invertono i ruoli
  • Vince la squadra che realizza più mete

 

Regole
  • Tocchi liberi a disposizione dei giocatori
  • I difendenti possono agire uno per zona di campo (mai trovarsi in due nella stessa metà campo)
Temi per l'allenatore
  • Chi attacca:
    • Allargare il piú possibile il fronte di attacco
    • Non trovarsi sulla stella linea (essere scaglionati), ovvero garantire l’equilibrio anche alla fine della combinazione
    • Per chi ha la palla puntare il difensore
    • Chi non ha la palla deve leggere la palla aperta o la palla chiusa e quindi scegliere se attaccare la profonditá o proporsi in appoggio al compagno
    • Utilizzare le combinazioni di gioco a 2 giocatori
  • Chi difende:
    • Collocarsi tra l’avversario, la palla e la propria zona di meta, accorciando la distanza di marcatura man mano che la zona diventa più pericolosa (Presa di posizione)
    • Non farsi attirare troppo dalla palla
    • Schermare la possibile collaborazione tra i due attaccanti e ridurre la situazione ad un uno contro uno
    • Lettura delle intenzioni del portatore di palla

Articoli correlati

  • Partita: tagli convergenti

    Creare un’area di gioco di circa 40×50 metri di forma ottagonale. I lati lunghi sono i limiti delle aree di rigore....

  • Transizione a tre squadre

    Delimitare un'area di gioco 30x10 metri, dividendola a metà utilizzando i cinesini. Suddividire i giocatori in quattro...

  • Cambio di gioco - Atalanta BC

    Formare con i cinesini a disposizione un'area di gioco di 45x40 metri. Dividere il campo in tre fasce verticali (due...

  • Gioco condizionato - Attacco contro difesa

    Utilizzando i cinesini creare un'area di gioco di 20 metri di larghezza x 30 metri di lunghezza, dividendola in due...