Situazione semplificata - 3 contro 1 funzionale in zona difensiva | YouCoach Salta al contenuto principale

Situazione semplificata - 3 contro 1 funzionale in zona difensiva

Situazione semplificata - 3 contro 1 funzionale in zona difensiva

 
Obiettivo
Situazione semplificata - 3 contro 1 funzionale in zona difensiva
Materiale
  • 8 cinesini
  • 2 casacche
  • Palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 40x10 metri
  • Giocatori: da 8
  • Tempo di svolgimento: 15 minuti
  • Numero di serie: 3 da 4 minuti con 1 minuto di recupero passivo dopo ogni serie
Sommario Obiettivi Secondari
Situazione semplificata funzionale per allenare il possesso palla dei difensori
Anticipazione, Visione periferica, Trasmissione, Smarcamento, Presa di posizione, Mobilità, Scaglionamento difensivo, Triangoli di possesso, Possesso palla, Appoggio
Organizzazione

Con dei cinesini creare due zone rettangolari di larghezza 10 metri x profondità 8 metri. Tra i due rettangoli di gioco lasciare una zona neutra di circa 15 metri (zona più chiara in figura). I giocatori sono schierati all'interno dei due rettangoli secondo le posizioni che ricoprono in campo. Sarebbe ottimale, in caso di più giocatori, abbinarne due per ruolo per darsi il cambio ed effettuare l'esercitazione a ritmo elevato, ma si può effettuare l'esercitazione a buon ritmo anche con un solo giocatore per lato a dare il cambio, come mostrato in figura (i due giocatori esterni posizionati al di fuori dei rettangoli 10x8 metri).

Descrizione
Questi esercizi 3 contro 1 funzionali hanno l'obiettivo di migliorare il possesso palla dei difensori e di automatizzare i loro movimenti a sostegno senza palla per poter attaccare la squadra avversaria iniziando la manovra dalla linea difensiva. Queste esercitazioni sono utili per sviluppare la costruzione combinatoria di attacchi dalla zona difensiva con qualsiasi formazione che preveda 4 giocatori in linea in difesa.
 
  • I giocatori si alternano all'interno dei possessi cambiandosi di posizione con l'eventuale compagno esterno su segnalazione dell'allenatore
  • Le ripetizioni ed il carico di lavoro dipendono dal livello di competenze tecniche dei giocatori, dalla resistenza e dalla fascia di età
  • L'allenatore ferma il gioco quando lo ritiene necessario

Primo gioco

Nel primo gioco 3 contro 1 difensore centrale, terzino ed un giocatore, che potrebbe essere un esterno d'attacco o di centrocampo, sono in possesso di palla contro un attaccante in entrambe le zone contemporaneamente.
  • I giocatori possono muoversi solo su determinate linee e giocare al massimo ad uno o due tocchi
  • I giocatori senza palla devono eseguire movimenti di supporto in zona "luce" per mantenere il possesso palla
  • Quando l'attaccante intercetta la palla, la restituisce ai difensori ed il gioco continua
 
Situazione semplificata - 3 contro 1 funzionale in zona difensiva
Il difensore centrale, terzino ed il centrocampista di supporto possono muoversi su linee determinate come indicato
 
 
Situazione semplificata - 3 contro 1 funzionale in zona difensiva
I giocatori possono giocare velocemente con uno o due tocchi e devono eseguire movimenti di supporto continuamente senza palla

Secondo gioco

Il secondo gioco 3 contro 1 nelle due zone è più complesso, perché i giocatori che mantengono il possesso (4 difensori e 2 centrocampisti bianchi) lavorano insieme interagendo tra loro fra le due zone.

  • I giocatori possono muoversi come nel primo gioco 3 contro 1. In entrambe le zone il difensore centrale, il terzino ed il centrocampista contro un attaccante
  • Quando libero dalla pressione dell'attaccante, il giocatore in possesso palla, può decidere di effettuare un passaggio preciso per un altro giocatore nel quadrato opposto
  • Come mostrato nell'esempio, nella situazione di 3 contro 1 nella zona sinistra il difensore centrale sinistro, il terzino sinistro ed il centrocampista giocano in velocità scambiandosi la palla
  • Nel momento più opportuno, il difensore centrale gioca la palla agli altri compagni nel quadrato opposto. In questo caso il difensore centrale ed il centrocampista possono spostarsi anche al di fuori della loro area di competenza per ricevere il passaggio e poi rientrare nella zona di possesso per giocare la situazione di 3 contro 1

 

Situazione semplificata - 3 contro 1 funzionale in zona difensiva

Regole
  • Al termine di ogni serie l'allenatore può decidere di cambiare i due giocatori che fungono da attaccanti (rossi) e portano pressione; questo per distribuire il carico condizionale in modo più omogeneo fra tutti i giocatori
Temi per l'allenatore
  • Per eseguire queste esercitazioni con successo gli spazi devono essere adeguati per le diverse fasce di età. Dobbiamo sempre considerare le competenze tecniche dei giocatori e le loro capacità cognitive. Oltre a questo le capacità e la qualità di trasmissione palla diventano molto importanti. Se necessario, si può cambiare la dimensione delle zone durante il gioco per facilitare la gestione del possesso da parte dei giocatori.
  • Precisione e forza del passaggio sono importanti
  • Sollecitare i giocatori a continui movimenti di appoggio senza palla
  • La visione di gioco risulta determinante per trovare il tempo corretto nel cambiare fronte di gioco
  • Una buona cooperazione e comunicazione tra i giocatori risulta determinante
  • Istruzioni e correzione degli errori
  • Tenere la palla a terra durante il possesso 
  • Attenzione al carico di lavoro ed ai tempi di recupero concessi
  • Avere palloni in più per dare una buona continuità ai possessi palla
  • Riscaldamento adeguato

Articoli correlati

  • Gioco a tema con otto porticine

    Formare con i cinesini a disposizione un campo di gioco a forma di quadrato con lati di 25 metri. Utilizzando quattro...

  • Princìpi di gioco

    Creare un campo di 60×50 metri. A metà di due lati opposti posizionare una porta. All’interno del campo schierare due...

  • Gioco semplificato - 6 contro 4

    Utilizzare per l'esercitazione una metà campo regolamentare per finalizzare sulla porta posizionata a fondo campo. All'...

  • Movimenti d'attacco: 4-4-2

    In una metà campo posizionare come in figura i giocatori seguendo lo schema del 4-4-2 mettendo due attaccanti al limite...