Traversone e finalizzazione - Tecnica applicata | YouCoach Salta al contenuto principale

Traversone e finalizzazione - Tecnica applicata

Traversone e finalizzazione - Tecnica applicata

 
Obiettivo
Traversone e finalizzazione - Tecnica applicata
Materiale
  • 3 coni
  • 4 paletti (o sagome)
  • 1 porta
  • Palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 45x25 metri
  • Giocatori: almeno 13 (12 di movimento + 1 portiere)
  • Tempo di svolgimento: 12 minuti
  • Numero di serie: 2 da 5 minuti con 1 minuto di recupero passivo tra le serie
Sommario Obiettivi Secondari
Esercitazione situazionale con ricerca dell'ampiezza e traversone oltre la linea difensiva per la conclusione
Timing, Ricevere, Conclusione, Tiro in porta, Attacco porta, Inserimento, Lettura traiettorie
Organizzazione

Posizionare quattro paletti (o delle sagome) al limite dell'area di rigore (indicativamente 2-3 fuori dall'area di rigore), simulando una linea difensiva a 4. Disporre tre coni a 10 metri dal limite dell'area di rigore, suddividendo i giocatori a disposizione nelle tre corrispondenti file (come in figura). I giocatori della fila A con il pallone. Il portiere si posiziona a difesa della porta.

Descrizione
  1. Il giocatore A passa la palla a uno dei due compagni laterali, B o C (nell'esempio in figura al giocatore C)
  2. C effettua un controllo orientato verso la porta
  3. C cerca con un traversone, oltre la linea difensiva (quattro paletti), il giocatore B sul movimento in profondità
  4. B, dopo un controllo, finalizza l'azione con un tiro in porta

Terminata l'azione i giocatori si riposizionano nelle file di partenza invertendo le proprie posizioni (rotazione dei ruoli di partenza)

 

Traversone e finalizzazione - Tecnica applicata

Varianti
  1. Il giocatore (C in figura) effettua il traversone oltre la linea difensiva di prima intenzione, modificando il tempo di inserimento del compagno laterale opposto
  2. Creare due aree di gioco (un'area blu e una gialla in figura) di 7x7 metri all'interno dell'area di rigore, in corrispondenza dei due paletti centrali. Il giocatore A, che effettua il primo passaggio laterale, deve chiamare il colore "giallo" o "blu", per indicare in quale zona esegue il traversone per l'inserimento del compagno opposto (nell'esempio in figura chiama "giallo")

 

Traversone e finalizzazione - Tecnica applicata

Variante 2

Temi per l'allenatore
  • Esercitazione che allena il gesto tecnico del calciare contestualizzato a una situazione di gioco
  • Il traversone dev'essere eseguito oltre la linea dei difensori, con corrispondente movimento del laterale opposto eseguito con i corretti tempi d'inserimento
  • Nella prima situazione il giocatore deve inserirsi tra il paletto centrale e il paletto laterale
  • Il giocatore, durante l'esecuzione del traversone, deve chiudere il gesto dopo aver colpito la palla accompagnando la traiettoria con il movimento della gamba
  • La caviglia deve rimanere rigida al momento del tocco sulla palla, curando il punto d'impatto del piede sul pallone
  • Puntare l'attenzione sulla ricerca del gol senza mettere pressione all'attaccante

Articoli correlati