2 contro 1 - Sovrapposizione | YouCoach Salta al contenuto principale

2 contro 1 - Sovrapposizione

2 contro 1 - Sovrapposizione

 
Obiettivo
Materiale
  • 1 cono
  • 1 cinesino
  • 1 porta (misura adatta alla categoria)
  • Palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 20x25 metri
  • Numero di giocatori: da 4 (3 di movimento + 1 portiere)
  • Tempo di svolgimento: 20 minuti
  • Numero di serie: 2 da 8 minuti con 2 minuti di recupero passivo dopo ogni serie
Sommario Obiettivi Secondari
Settore giovanile: movimento di sovrapposizione con conclusione finale
Trasmissione, Controllo orientato, Guida della palla, Guida della palla per evitare l'avversario, Dribbling, Smarcamento, Conclusione, Presa di posizione, Difesa della porta, 2 contro 1
Organizzazione

L'area da utilizzare per l'esercizio è di circa 20 metri di larghezza x 25 metri di profondità. Al centro di un lato corto del rettangolo di gioco posizionare una porta di misura adatta alla categoria che andremo ad allenare. A 20 metri dalla porta sistemare un cono. A lato del cono, a 10 metri, collocare un cinesino. Il giocatore B si posiziona a fianco del cinesino. Il giocatore C funge da difensore. Il resto dei giocatori (giocatore A in figura) si posizionano a fianco del cono di partenza e tutti con un pallone. Il portiere a difesa della porta.

Descrizione
  1. Il giocatore A avvia l'azione di gioco passando la palla al giocatore B
  2. B, dopo un controllo orientato, punta la porta in guida della palla e viene affrontato dal difendente C. Mentre il giocatore A inizia il movimento di sovrapposizione aggirando il cinesino dov'era posizionato B portandosi circa in posizione A1
  3. Il giocatore B può scegliere se passare la palla ad A oppure affrontare in dribbling il giocatore C. In figura, B passa la palla ad A eludendo l'intervento di C
  4. Il giocatore A finalizza in porta

Al termine dell'azione i tre giocatori invertono le posizioni: A passa al posto di B, B va a fare il difensore al posto di C e C recupera il pallone e si porta in fondo al gruppo A

 

Regole
  • Vale la regola del fuorigioco. I tempi di inserimento del giocatore senza palla nel movimento di sovrapposizione devono tener conto anche di questo
  • Invertire l'esecuzione del movimento di sovrapposizione e quindi la posizione del cono di partenza dopo la prima serie
Temi per l'allenatore
  • Incitare i giocatori a chiamare la sovrapposizione al compagno (comunicazione fra compagni d'attacco)
  • I tempi d'inserimento e di accelerazione all'interno della sovrapposizione devono essere coerenti con i tempi di sviluppo dell'azione
  • Stimolare i giocatori a finalizzare l'azione in maniera concreta
  • Chi attacca:
    • Per chi ha la palla puntare il difensore
    • Utilizzare le combinazioni a 2 giocatori
  • Chi difende:
    • Collocarsi tra l’avversario, la palla ed il centro della porta, accorciando la distanza di marcatura man mano che la zona diventa più pericolosa (Presa di posizione)
    • Non farsi attirare troppo dalla palla
    • Lettura delle intenzioni del portatore palla

Autore

| Allenatore settore giovanile

Dal 2001 al 2011 allenatore del settore giovanile presso asd Bakia Cesenatico

Dal 2012 allenatore attività di base presso Ac Cesena
Stagione 2012 esordienti A annata 2000
2013 pulcini A annata 2003
2014 pulcini A annata 2004
 

Articoli correlati

  • Partita: tagli convergenti

    Creare un’area di gioco di circa 40×50 metri di forma ottagonale. I lati lunghi sono i limiti delle aree di rigore....

  • Transizione a tre squadre

    Delimitare un'area di gioco 30x10 metri, dividendola a metà utilizzando i cinesini. Suddividire i giocatori in quattro...

  • Cambio di gioco - Atalanta BC

    Formare con i cinesini a disposizione un'area di gioco di 45x40 metri. Dividere il campo in tre fasce verticali (due...

  • Gioco condizionato - Attacco contro difesa

    Utilizzando i cinesini creare un'area di gioco di 20 metri di larghezza x 30 metri di lunghezza, dividendola in due...