Gli ideatori spiegano TLM: ne parla Ermanno Rampinini | YouCoach Salta al contenuto principale

Gli ideatori spiegano TLM: ne parla Ermanno Rampinini

Gli ideatori spiegano TLM: ne parla Ermanno Rampinini

 
Sommario
Cos’è e a cosa serve Training Load Monitoring, la nuova applicazione sviluppata da YouCoach? Ce lo spiega uno degli ideatori del progetto: Ermanno Rampini, Responsabile dello Human Performance Lab (HPL) di Mapei Sport.
Ermanno Rampinini ci accoglie nel suo studio all’interno del Laboratorio di Valutazione Funzionale del centro Ricerche Mapei (HLL - HUMAN PERFORMANCE LAB), struttura della quale è Responsabile dal 2002: attualmente si occupa di consulenza per gli sport di squadra come calcio, pallacanestro e per le squadre della nazionale di sci alpino. Ha conseguito il Dottorato di Ricerca (PhD) in Scienze dello Sport presso l'Università degli Studi di Milano, ed è membro dello European College of Sport Science (ECSS), la società scientifica sportiva dedicata alla raccolta, produzione e diffusione delle conoscenze scientifiche a livello europeo. Nel corso degli anni, è stato è autore di numerose pubblicazioni scientifiche internazionali, nonché numerosi articoli a carattere divulgativo.
 
È lui la “mente scientifica” dietro lo sviluppo di Training Load Monitoring. La sua esperienza e professionalità, trasversale a diversi sport, hanno garantito che lo strumento rispettasse gli standard di scientificità richiesti affinché lo strumento rispondesse ad un rigore metodologico, necessario quando si parla di performance sportiva.
 
L'IMPORTANZA DI QUANTIFICARE I DATI NELLO SPORT
 
“Il monitoraggio del carico di lavoro per l’ottimizzazione della performance è fondamentale per tutti gli atleti, e pertanto è un aspetto fondamentale anche nel calcio. Questo significa disporre di una serie di indicatori da controllare per monitorare l’allenamento dei giocatori”.
Anche nello sport infatti, come in moltissimi altri settori, c’è sempre più bisogno di raccogliere dati da trasformare in informazioni in grado di aiutare gli staff a prendere decisioni che possono supportare il metodo di allenamento. Questo può avvenire solamente disponendo di indicatori significativi e strumenti scientificamente validi. Le proposte sul campo diventano efficaci (e quindi allenanti) se e quando nasco da una valutazione dei carichi di lavoro proposti nel corso delle settimane (e quindi come risposta alle percezione degli atleti rispetto a quelle proposte).
 
PROBLEMI REALI, BISOGNI CONCRETI
 
Tutti gli atleti si allenano, ma per migliorare le loro prestazione è importante quantificare il lavoro fatto. Nella strada che porta al miglioramento e all’ottimizzazione della performance, quantificare i dati è pertanto il primo fondamentale step per programmare al meglio i carichi di allenamento: un processo che passa attraverso il monitoraggio giornaliero e settimanale dei carico di lavoro.
“Attraverso Training Load Monitoring, i giocatori possono da un lato esprimere facilmente la percezione dello sforzo; dall’altro, lo staff tecnico può calcolare immediatamente la quantificazione del carico, e avere così una fotografia immediata sui singoli e sulla squadra”. Non solo: “L’applicazione permette oltretutto di conoscere tutte le derivate di questo parametro, come le variazioni di carico, il carico cumulativo delle ultime settimane, oppure gli eccessivi incrementi del carico”.
In questo modo allenatore e preparatore atletico potranno rispondere a domande quali:
  • come posso distribuire correttamente i carichi di allenamento delle prossime settimane?
  • quali sono i giocatori che stanno risentendo maggiormente dei carichi di lavoro che abbiamo proposto?
  • stiamo sovraccaricando eccessivamente la squadra?

Fra le informazioni elaborate da TLM c’è poi il calcolo del rapporto acuto:cronico, un indicatore riconosciuto scientificamente "consente di controllare alcuni fattori di rischio per gli infortuni al quale può essere soggetto il giocatore (anche se non basta per predirli)".  Uno strumento in più nella prevenzione di eventuali problematiche di infortunio.

Inoltre, come già sottolineato da Ferretto Ferretti nel precedente articolo, non è stata tralasciata l’analisi qualità del recupero percepita dai giocatori: per raccogliere queste informazioni è infatti stata messa a punto la funzione Hooper test.

I CONSIGLI DI ERMANNO RAMPININI
 
Che consigli si sente di suggerire a tutti gli specialisti della preparazione atletica e ad allenatori? “Lo sviluppo delle tecnologie digitali sta contaminando sempre più anche il mondo dello sport. Se per le gli staff tecnici è sempre più importante dotarsi si un sistema di monitoraggio sistematico dellla performance dei calciatori, non posso che consigliare Training Load Monitoring, poiché rappresenta il connubio perfetto fra necessità di disporre di indicatori significativi, semplicità di utilizzo ed efficacia scientifica.”
 
 
COME ACQUISTARE TRAINING LOAD MONITORING
 
L’acquisto di Training Load Monitoring avviene sul portale di YouCoach, collegandosi all’indirizzo dev.youcoach.it/it/tlm 
L’offerta prevede tre piani di abbonamento, il cui prezzo varia in funzione del numero di eventi (cioè allenamenti o partite) creabili nel corso dei 12 mesi.
  • TLn base119,90€: è ideale per chi svolge tre allenamenti alla settimana più la partita (si possono inserire fino a 190 eventi)
  • TLM pro199,90€: è ideale per chi svolge quattro allenamenti alla settimana più la partita (si possono inserire fino a 250 eventi)
  • TLM unlimited – 499,90€: suggerito per i professionisti (si possono inserire un numero illimitato di eventi).
Gli abbonati a YouCoach possono integrare Training Load Monitoring nel proprio abbonamento ad una tariffa agevolata.

Per gli abbonati Coach:
  • 49,90€, per TLn base
  • 129,90€, per TLM pro 
  • 429,90€, per TLM unlimited.

Per gli abbonati CoachPro o per i Club:

È importante ricordare che l'utilizzo di Training Load Monitoring è condizionato ad un abbonamento a YouCoach attivo: ciò significa che tutti gli abbonati a YouCoach che hanno acquistato TLM in seguito all'attivazione del loro abbonamento, potranno utilizzare TLM solo dopo aver rinnovato il loro abbonamento Coach o CoachPro.

Inoltre, l'acquisto di di Training Load Monitoring garantisce l'accesso a tutti i servizi compresi nell'abbonamento a YouCoach, pertanto: 

  • l'utilizzo di YouCoachApp;
  • sconti riservati e costanti sui nostri prodotti digitali;
  • accesso senza limiti a tutti gli articoli del nostro sito;
  • Clinic e Webinar gratuiti;
  • e-Book gratuiti riservati agli abbonati.

Scopri di più su Training Load Monitoring