Tiro in porta | YouCoach Salta al contenuto principale

Tiro in porta

Tiro in porta

Sigla: 
TP
Nel gioco del calcio con il termine “sviluppo di gioco” si intende identificare un determinato comportamento all’interno delle svariate situazioni di gioco che ne permette, al singolo o alla squadra, la concreta risoluzione in relazione all’obiettivo preposto. 
 
La scelta di uno “sviluppo di gioco” rappresenta quindi  l’attuazione di un pensiero tattico del calciatore o della squadra che in base  al contesto scelgono come comportarsi. In pratica gli “sviluppi di gioco” non sono altro che le parole con le quali scrivere un testo;  da qui possiamo capire l’importanza di avere un ampio dizionario fra cui scegliere le parole più idonee ad esprimere il nostro pensiero.
 
Gli sviluppi di gioco si dividono in due grandi famiglie:
  • Sviluppi in fase di possesso palla
  • Sviluppi in fase di non possesso palla
 
Ogni allenatore, con la propria capacità di osservazione ed analisi, potrà estrapolare dalla partite e dallo studio delle situazioni gli  “sviluppi di gioco” che ritiene importanti per poi riproporli in modo semplificato in allenamento dettando principi e comportamenti coerenti con il proprio credo e la propria filosofia.
 
Uno degli sviluppi di gioco in fase di possesso palla più importanti è il tiro in porta che racchiude in se lo scopo e tutta la spettacolarità del calcio. Il tiro in se può sembrare un gesto semplice e spontaneo ma deve essere costantemente allenato e affinato per poter risultare efficace. Precisione, potenza e velocità di esecuzione sono parametri che caratterizzano la qualità del tiro.   
 
Nelle esercitazioni proposte i giocatori potranno familiarizzare con molteplici situazioni  e quindi abituarsi a elaborare il proprio pensiero e scegliere velocemente lo sviluppo di gioco da impiegare sperimentando inoltre il tempo e lo spazio da impiegare. In questi contesti l’allenatore potrà incidere con correzioni individuali  o di squadra relativamente ai modi e ai tempi di esecuzione.