2 contro 2 | YouCoach Salta al contenuto principale

2 contro 2

2 contro 2

Sigla: 
2vs2
Nel gioco del  calcio con il termine “situazione” e “situazione semplificata” si intende raggruppare tutti i momenti, in gara o in allenamento, in cui c’è la presenza attiva di uno o più avversari che ostacolano e contrastano chi si trova in possesso palla. 
In gara, quindi, assistiamo ad un continuo e rapido cambio di situazioni rispetto alle quali i nostri giocatori elaborano scelte e strategie mirate al raggiungimento del rispettivo obiettivo, sia esso offensivo o difensivo.
Ogni allenatore, con la propria capacità di osservazione ed analisi, potrà estrapolare dalla partite quelle “situazioni” che ritiene importanti per poi riproporle in modo semplificato in allenamento dettando principi e comportamenti coerenti con il proprio credo e la propria filosofia.
 
Una delle situazioni che i giocatori dovranno imparare a riconoscere durante una gara è quella del due contro due, cioè una temporanea collaborazione con un compagno, sia in fase offensiva che in fase difensiva, al fine del raggiungimento dell’obiettivo .
Il due contro due rappresenta la situazione di riferimento del gioco rispetto alla quale i calciatori potranno sperimentare la lettura della “palla aperta” e della “palla chiusa” in fase offensiva, mentre i difensori potranno sperimentare la pressione,  la copertura e la ricerca della posizione più corretta per evitare passaggi filtranti. 
 
Palla aperta: il giocatore in possesso palla ha la possibilità di avanzare verso la porta e di poter effettuare qualsiasi tipo di giocato; in pratica non è contrastato dal difensore.
 
Palla chiusa: il giocatore in possesso palla è contrastato in modo diretto dal difensore che gli impedisce quindi di avanzare e di poter giocare la palla in avanti.
 
Pressione: comportamento del difensore che consiste nell’avvicinarsi il più possibile al possessore di palla in modo da impedirgli di avanzare.
 
Copertura: comportamento del difensore non in pressione che consiste nel posizionarsi alle spalle del compagno per essere pronto ad un possibile intervento se quest’ultimo venisse dribblato deal portatore.
 
Passaggio filtrante: palla che passa in mezzo ai due difensori  e che consente di trovare un attaccante alle loro spalle.
 
In fase offensiva i giocatori in possesso di palla dovranno migliorare la lettura del contesto e sperimentare diversi sviluppi per oltrepassare la linea difensiva avversaria:
  • Dribbling
  • Uno – due
  • Sovrapposizione
  • Taglio
  • Passante
  • Cross over
 
In fase difensiva i giocatori non in possesso di palla dovranno curare e migliorare i seguenti comportamenti:
  • Alternanza di pressione e copertura
  • Difesa della profondità
  • Equilibrio difensivo
  • Temporeggiamento 
  • Raddoppio 
 
Nelle esercitazioni proposte i giocatori potranno familiarizzare con molteplici situazioni e quindi abituarsi a leggere velocemente i pericoli per poi scegliere la soluzione che riterranno più efficace. In questi contesti l’allenatore potrà incidere con correzioni individuali trasmettendo in modo efficace la propria filosofia.