Preparazione invernale prima squadra e juniores | YouCoach Salta al contenuto principale

Preparazione invernale prima squadra e juniores

Preparazione invernale prima squadra e juniores
COLLANA
Preparazione atletica

Proposta di periodizzazione per il mantenimento fisico e tecnico della pausa invernale

 

Autore: 
Alessandro Gelmi
Pagine: 
76
Anno: 
Dicembre 2015
Lingua: 
Italiano
$8.90
Come gestire la pausa invernale? Come cambia l'approccio della programmazione rispetto alla preparazione estiva? È meglio lavorare a secco o con la palla?
La gestione degli allenamenti durante la pausa invernale racchiude in sé una serie di principi che sono completamente diversi dall'approccio alla preparazione estiva; l'atleta che si trova nel pieno della sua attività deve fare i conti con soste forzate a causa delle festività, temperature non sempre adeguate per potersi allenare con intensità e la concentrazione mentale che si abbassa notevolmente in quanto la prossima partita ufficiale non è il primo pensiero. Il calciatore e la squadra hanno quindi la necessità di essere stimolati e seguiti al meglio sfruttando tutto il tempo che abbiamo a disposizione.
Il manuale che vi presentiamo rappresenta un punto di partenza per la pianificazione dei carichi sia condizionali che tecnico-tattici; all'interno potete trovare una progressione di allenamenti dettagliati, dall'attivazione allo scarico finale, che combina tutti gli aspetti relativi alle esigenze del calciatore con un occhio di riguardo alla prevenzione, che rappresenta sempre più il pilastro dell'allenamento efficace.

Prefazione di Roberto De Bellis (Preparatore atletico A.C. Chievo Verona)

Clicca qui per vedere un'anteprima

Autore

| Preparatore Atletico
Laureato in Scienze Motorie presso l'Università degli studi di Verona nel 2009, lavora attualmente come preparatore atletico presso A.C. Trento 1910; ha lavorato in passato per U.S.D. Dro (Serie D) e quattro stagioni nell'A.C. Mezzocorona in tutte le categorie giovanili nazionali (Giovanissimi nazionali, Allievi nazionali e Berretti) e, per qualche mese, in prima squadra (Lega pro II divisione). 
Ha lavorato inoltre nella pallavolo e tutt'ora lavora presso un circolo tennis (è un preparatore abilitato FIT) e per il progetto CONI nelle scuole primarie.