I Rondos spagnoli - Parte 1 e Parte 2 | YouCoach Salta al contenuto principale

I Rondos spagnoli - Parte 1 e Parte 2

pic 30 video
I Rondos spagnoli - Parte 1 e Parte 2

Migliorare il passaggio e il controllo, curare l’orientamento del corpo, stimolare lo smarcamento, visualizzare spazi da occupare o da liberare sono obiettivi che ogni allenatore vorrebbe perseguire nelle proprie esercitazioni proponendo ai giocatori un allenamento completo dal punto di vista tecnico, tattico, atletico e cognitivo.

$29.90
I rondos sono esercitazioni di possesso palla in spazi ridotti che permettono di alzare l’intensità dell’allenamento senza perdere di vista obiettivi tecnici e di tattica individuale: i nostri giocatori saranno sottoposti a un elevato carico cognitivo con il compito costante di leggere la situazione e scegliere la soluzione migliore per lo sviluppo del gioco.
In questo modo, l’allenatore può lavorare contemporaneamente sul singolo ma anche sulla collaborazione fra giocatori.
 
 
 
Vuoi acquistare tutta la serie e-Video con 30 video assieme all'e-Book?

Acquistali entrambi ora

A soli 29.90 euro

 
 
LE CARATTERISTICHE DEI RONDOS
 
Il rondo è l’emblema del possesso palla; Il rondo è un’esercitazione che si realizza in uno spazio limitato in cui i giocatori, collocati in posizioni predeterminate, hanno come obiettivo il mantenimento del pallone cercando di evitare che i difensori interni lo intercettino. L’organizzazione di un rondo ruota attorno al variare dei seguenti elementi: dimensioni del campo, numero di giocatori, tempo di gioco, presenza di jolly, numero di tocchi consentiti, obiettivi. Gli obiettivi possono essere molteplici: mantenimento, smarcamento, appoggio, scarico, ampiezza, cambio gioco, velocità di gioco, intensità, superiorità/inferiorità numerica, orientamento del corpo, linee di passaggio ecc. Creare diversi rondos modificandone queste caratteristiche ci permetterà di variare le nostre sedute di allenamento evitando di essere ripetitivi, così da motivare i giocatori a mettere in pratica esercitazioni sempre nuove.
 
 
PERCHÉ UTILIZZARE I RONDOS
 
Per costruire un buon possesso palla i torelli sono una delle prime tipologie di esercitazioni da proporre. I rondos sono ideali per lavorare tutti i tipi di possessi. Il fatto che non ci sia la porta abitua la squadra a giocare senza l’ansia di volere arrivare al gol velocemente, atteggiamento che rappresenta uno dei problemi che di solito si vedono in campo: i ragazzi hanno una sola direzione, la porta, ma spesso la strada più veloce per arrivarci non è quella diretta. Un esempio di questa diversa strategia può essere attuato nel momento in cui si affronta una squadra che si prevede superiore alla nostra: in questo caso è meglio non forzare l'azione e scegliere un possesso palla di mantenimento, cercando di far diventare l’azione pericolosa solo quando non vi sia un rischio troppo grande. In questo modo la squadra avversaria avrà meno occasioni di fare gol dato che il pallone è in nostro possesso.
I calciatori devono comprendere che solo la crescita individuale fa il successo della squadra, ma la cosa più difficile da trasmettere è che il successo non è vincere a qualsiasi prezzo: bisogna vincere mettendo in campo tutto quello che si è appreso in allenamento, applicando il principio secondo cui se siamo propositivi, se impariamo a gestire al meglio il pallone e se sappiamo cosa farne il nostro gioco ci farà divertire e farà divertire anche chi ne è spettatore.
 

Cos'è un e-Video?
È un file video ad accesso riservato che una volta acquistato potrai trovare nella pagina 'I miei e-Video'. Dopo l'acquisto avrai accesso a tempo illimitato ai/al video della serie.