Psicocinetica nel calcio, uno contro uno, psicocinetica calcio | YouCoach Salta al contenuto principale

Psicocinetica - Gol sui 4 angoli (prog.)

Psicocinetica - Gol sui 4 angoli (prog.)

 
Obiettivo
Materiale
  • Cinesini
  • 8 cinesini (4 coppie di colori diversi)
  • 3 casacche (rosse in figura)
  • Palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 15x15 metri
  • Giocatori: da 6
  • Tempo di svolgimento: 16 minuti
  • Numero di serie: 4 da 3 minuti con 1 minuto di riposo 
Sommario Obiettivi Secondari
1 contro 1 con elementi di psicocinetica per allenare tecnica ed abilità cognitive
Adattamento, Anticipazione, Reazione, Visione periferica, Capacità sensopercettive, Guida della palla, Dribbling, Controllo e difesa della palla, Contrasto, 1 contro 1
Organizzazione

Creare con i cinesini (oppure 4 coni ai vertici) un'area di gioco a forma di quadrato di misura 15mt per lato. Dividere i giocatori in 2 squadre di 2 colori (rossi contro bianchi in figura). Con le 4 coppie di cinesini colorati a disposizione formare 4 porticine di colore diverso di 1 metro circa di larghezza in prossimità dei 4 vertici del quadrato poste in diagonale rispetto agli angoli, come in figura. Posizionare i giocatori, in fila, su due lati opposti del quadrato. I giocatori di una squadra partono con un pallone a testa (giocatori rossi in figura). I giocatori della squadra avversaria partono senza pallone (bianchi in figura).

Descrizione
  • Al segnale del Mister, il giocatore in possesso palla (rosso nell'esempio), inizia il gioco entrando nel quadrato in guida palla. Contemporaneamente entra nel quadrato di gioco anche l'avversario (giocatore bianco) per la sfida 1 contro 1
  • Al momento dell'entrata dei 2 giocatori nel quadrato, l'allenatore chiama due colori relativi a due porticine che si trovano in prossimità di 2 angoli del quadrato (bianco ed arancione in figura)
  • Il giocatore con la palla dovrà cercare di fare gol in una delle due porticine, a sua scelta, chiamate dall'allenatore guidando la palla oltre le porticine, attraversandole
  • Il giocatore avversario, se recupera palla, ha la possibilità a sua volta di fare gol però ha l'obbligo di segnare attraversando in guida palla le altre due porticine dei due colori rimasti, opposti a quelli chiamati dal Mister in precedenza (porticine rossa e blu in figura)
  • In ogni momento del confronto l'allenatore può variare il colore delle porticine nelle quali fare gol ed i giocatori si devono adattare rapidamente alle indicazioni fornite

 

Regole
  • Ad ogni serie invertire la squadra che parte in guida palla con la squadra che parte senza palla
  • Obbligo per i difendenti che recuperano il pallone fare gol in una delle 2 porticine opposte e di colore diverso rispetto a quelle che attaccava in precedenza l'attaccante (portatore di palla)
  • Il punto vale solo se si attraversa la porticina in guida palla
Varianti
  1. I giocatori possono fare gol in tutte le porticine tranne in quelle del colore chiamato dall'allenatore
  2. I giocatori possono fare gol nelle porticine semplicemente calciando il pallone (tiro di precisione) senza l'obbligo di attraversarle in guida palla
  3. Far giocare un 2 contro 2 con obbligo di fare almeno un passaggio tra compagni prima di poter far gol nelle porticine del colore assegnato
Temi per l'allenatore
  • Sollecitare i giocatori ad individuare le porte libere e cambiare spesso la porta attaccata (reazione ed elaborazione veloce)
  • Questo esercizio è un ottimo riscaldamento tecnico e mentale 
  • Questa esercitazione può essere eseguita ad ogni livello, coi piú piccoli si può iniziare la sequenza con le mani in palleggio (tipo basket)
  • Curare la difesa della palla sulla pressione avversaria
  • Curare il dominio palla con FOCUS non solamente sul pallone ma sull'intera area di gioco allenando visione periferica e capacità di adattamento alla costante mutazione delle variabili (ad esempio cambio di colore delle porticine dove fare gol durante il gioco)

Articoli correlati