Partita per costruzione con il rombo basso e transizioni | YouCoach Salta al contenuto principale

Partita per costruzione con il rombo basso e transizioni

Partita per costruzione con il rombo basso e transizioni

 
Obiettivo
Materiale
  • cinesini
  • palloni
  • 7 casacche (5 rosse e 2 verdi in figura)
  • 1 porta regolamentare
Preparazione
  • Area di gioco: 45x35 metri
  • Giocatori: 14 (13 di movimento + portiere)
  • Tempo di svolgimento: 23 minuti
  • Numero di serie: 2 tempi da 10 minuti con 3 minuti di intervallo
Sommario Obiettivi Secondari
Sviluppare la capacità di costruzione dal basso con i difensori centrali più play contro attaccanti: possesso palla, transizioni, finalizzazione
Visione periferica, Trasmissione, Ricevere, Smarcamento, Conclusione, Difesa della porta, Ampiezza, 4-3-3, Possesso palla, Uscita da pressing, Transizioni
Organizzazione

Nell'area predisposta all'esercitazione creare un campo di gioco, partendo dalla linea di fondo campo, di 45mt di larghezza x 35mt di profondità con l'ausilio dei cinesini. All'interno del campo si schierano 5 difendenti (giocatori rossi in figura) contro 6 attaccanti (giocatori bianchi in figura) ed entrambe le squadre simulano il modulo 4-3-3 (per la squadra rossa linea di difesa a 4 più play; per la squadra bianca 3 centrocampisti più 3 attaccanti). Sulla linea di fondo campo, al centro, sfruttare per la partita la porta regolamentare, difesa dal portiere che gioca quindi con la squadra difendente rossa. Nell'altro lato lungo del campo, opposto rispetto la porta, al di fuori del campo di gioco, si collocano due jolly (giocatori con la casacca verde in figura). Il portiere a difesa della porta avvia tutte le azioni di gioco con la palla.

Descrizione
  • Due squadre si affrontano in una partita su campo ridotto 45x35mt. Una squadra, rossa nell'esempio, gioca per mantenere il possesso palla mentre l’altra, bianca nell'esempio, gioca per cercare di conquistare il pallone e fare gol.
  • I difendenti (giocatori rossi) possono sfruttare la superiorità numerica creata dai jolly (giocatori verdi in figura) che posti in prossimità del lato lungo del campo opposto alla porta giocano con la squadra per il mantenimento del pallone.
  • I jolly possono muoversi lungo la linea in zona luce per creare linee di passaggio e facilitare la manovra della squadra rossa in fase di sviluppo e costruzione del gioco.
  • In questa partita a tema i giocatori, disposti secondo le posizioni del modulo 4-3-3, si abituano alla posizione, ai movimenti di smarcamento ed alle rotazioni  dei compagni in determinate zone del campo, sfruttando in fase di costruzione il rombo basso centrale, sia in fase di difesa che in fase d’attacco.

 

Esempio di sviluppo azione

 

Costruzione con il rombo basso (portiere, difensori centrali, play)

Regole
  • Ogni volta che la palla esce lateralmente o un tentativo di passaggio ad uno dei jolly non va a buon fine, si riparte con una nuova azione di costruzione dal portiere
  • Obbligo giocare palla a terra, per stimolare il movimento e lo smarcamento dei giocatori in zona luce
  • I jolly giocano fuori dall’area di gioco e non possono essere attaccati (hanno a disposizione al massimo 2 tocchi per la giocata: ricezione e trasmissione)
  • I jolly si possono muovere liberamente solamente nel lato lungo senza andare ad occupare le corsie laterali (i jolly simulano le due mezzali nel modulo 4-3-3)
  • Al termine del primo tempo invertire di posizioni i 3 centrocampisti bianchi con il play rosso ed i 2 jolly verdi
Temi per l'allenatore
  • Esortare i difensori centrali della squadra rossa, nella fase di costruzione, ad andare ad occupare l’ampiezza massima cercando di creare nuove linee di passaggio per il centrocampista centrale (pivot) e sfruttando il portiere come vertice basso del rombo di costruzione della manovra
  • Stimolare il portiere a partecipare attivamente alla fase di costruzione avendo cura di incoraggiarlo nelle giocate
  • Stimolare la transizione positiva e negativa di entrambe le squadre (lavorare quindi sulle diagonali preventive ed equilibrio nel posizionamento e movimento dei giocatori)
  • Gli attaccanti bianchi quando conquistano palla devono andare alla conclusione nel minor tempo possibile per non concedere ai difendenti di riorganizzarsi in fase difensiva (sfruttare la fase di transizione)

Articoli correlati