I 3 percorsi | YouCoach Salta al contenuto principale

I 3 percorsi

I 3 percorsi

 
Obiettivo
Materiale
  • 3 coni
  • 1 speed ladder
  • 1 porta di dimensioni ridotte
  • 9 cerchi
  • 8 paletti
  • palloni
Preparazione
  • Area di gioco: 40x30 metri
  • Giocatori: 15
  • Tempo di svolgiemento: 15 minuti
  • Numero di serie: Ogni stazione va ripetuta almeno 4 volte a bambino
Sommario Obiettivi Secondari
Tre differenti percorsi per allenare la tecnica individuale, le capacità coordinative e la psicomotricità
Schemi motori di base, Combinazione, Rapidità, Velocità, Agility, Tipi di corsa, Calciare tiro, Guida della palla, Dominio della palla, Conclusione
Organizzazione

In un'area adatta per l'esercitazione si creano 3 percorsi differenti. Posizionare 3 coni (1, 2 e 3 in figura) distanti l'uno dall'altro di circa 10 metri che fungono da punto di partenza per i giocatori in ogni stazione. Percorso A: di fronte al cono 1, a 2 metri circa, sistemare una speed ladder. A 7 metri dalla speed ladder collocare un porticina di dimensioni ridotte adeguata alla categoria che andiamo ad allenare. A metà tra la speed ladder e la porticina mettere una buona scorta di palloni. Percorso B: a 2 metri dal cono 2 disporre 9 cerchi vicini tra loro a formare un semicerchio (come in figura). Percorso C: a 2 metri dal cono 3 posizionare una fila verticale di 8 paletti distanti 1 metro l'uno dall'altro circa. Dividere l'intera squadra in 3 gruppi (A, B e C in figura) di numero uguale e sistemarli in fila in prossimità dei rispettivi coni di partenza. Tutti i giocatori che affrontano la stazione n 3 partono con un pallone.

Descrizione
  • Stazione 1
    • Il giocatore A scatta verso la speed ladder e la supera in rapità (un solo appoggio per spazio alternando i piedi)
    • Uscito dalla speed ladder il giocatore A corre verso il pallone e calcia in porta cercando il gol nella porticina (il pallone può essere posizionato dal Mister oppure di ritorno dal giocatore che ha calciato)
  • Stazione 2
    • Il giocatore B affronta il percorso sprintando a lato dei cerchi lungo il lato esterno dx del semicerchio (come in figura)
  • Stazione 3
    • Il giocatore C parte in guida della palla e supera il percorso formato dai paletti in slalom

Terminati i tre percorsi i giocatori invertono le posizioni: A passa nel gruppo B, B passa nel gruppo C e C passa nel gruppo A

 

Regole
  • Far eseguire ai giocatori almeno 4 volte ogni percorso
  • Far eseguire lo slalom tra i paletti in guida palla variando ogni volta la tipologia di domnio palla: una volta di interno piede, una volta di esterno piede, una volta solo con il piede sx e poi solo con il dx, e così via...
  • Far eseguire la speed ladder con diverse richieste motorie, ad esempio una sola toccata per spazio alternando i piedi di appoggio, oppure 2 toccate per spazio, oppure salto a piedi pari (jump a piedi uniti) e così via...
  • Assegnare un punto ogni volta che il giocatore fa gol nella porticina di finalizzazione
Temi per l'allenatore
  • Mantenere la palla vicino al piede
  • Cercare di effettuare impatti sicuri con la palla
  • Stare sopra la palla mantenendo il busto leggermente inclinato in avanti nella guida e nel tiro in porta
  • Il giocatore deve mantenere la testa alta cercando di diminuire i contatti visivi con la palla rimanendone comunque in dominio
  • Il giocatore deve fare attenzione al piede di appoggio, vicino e di fianco alla palla
  • Il piede calciante deve impattare al centro della palla con il collo del piede per il tiro in porta
  • Il giocatore deve mantenere lo sguardo sulla palla
  • Nelle esecuzioni speed ladder curare l'uso delle braccia nella tecnica di corsa e salto
  • Incitare e complimentarsi con i bambini dopo una esecuzione corretta dei gesti tecnici e motori

Autore

| Allenatore settore giovanile

Dal 2001 al 2011 allenatore del settore giovanile presso asd Bakia Cesenatico

Dal 2012 allenatore attività di base presso Ac Cesena
Stagione 2012 esordienti A annata 2000
2013 pulcini A annata 2003
2014 pulcini A annata 2004
 

Articoli correlati