Conduzione palla, tunnel e 1 contro 1 | YouCoach Salta al contenuto principale

Conduzione palla, tunnel e 1 contro 1

Conduzione palla, tunnel e 1 contro 1

 
Obiettivo
Materiale
  • Cinesini (di colore diverso)
  • Palloni
  • Casacche (rosse in figura)
Preparazione
  • Area di gioco: 20x15 metri
  • Giocatori: tutta la squadra
  • Tempo di svolgimento: 15 minuti
  • Numero di serie: 1 da 15 minuti (due giocatori alla volta)
Sommario Obiettivi Secondari
Stimolare l'uno contro uno mediante il gioco ed il gesto tecnico
Anticipazione, Psicocinetica, Calciare tiro, Guida della palla, Guida della palla con finte, Dominio della palla, Dribbling, Controllo e difesa della palla, Contrasto, Leggere le intenzioni
Organizzazione

Creare con i cinesini un campo di gioco a forma di rettangolo di larghezza 20 metri x profondità 15 metri. All'interno dell'area di gioco, in prossimità di un lato lungo del campo, creare due porticine con due coppie di cinesini di colore diverso (porticina blu e rossa in figura). La larghezza delle porticine è circa 2 metri e posizionate in linea orizzontale ad una distanza di 6/8 metri una dall'altra. Disporre i giocatori su due file, sul lato opposto del campo rispetto le porticine componendo due squadre (giocatori rossi e bianchi in figura). Una fila senza palla (bianchi) ed una fila nella quale ogni giocatore dispone di un pallone (rossi). Si lavora a coppie. Partono i primi due giocatori (una coppia alla volta), un giocatore con la palla, l’altro senza palla. Il giocatore senza palla (bianco in figura) si posiziona davanti all'avversario ad una distanza di 3/4 metri, con le gambe divaricate, rivolto verso le porticine create con i cinesini.

Descrizione
  • Al segnale dell'allenatore il giocatore con la palla (rosso) parte in gesto tecnico con conduzione e “tunnel” all’avversario (bianco), facendo passare la palla sotto le gambe del compagno di lavoro 
  • Dopo il "tunnel" inizia il duello in 1 contro 1, in cui il giocatore che ha subito il "tunnel" (bianco) entra in possesso palla e la deve condurre il più velocemente possibile al di fuori del rettangolo di gioco
  • L'attaccante (rosso), deve contrastare l'avversario ed impedire che porti la palla fuori dal perimetro. Se riconquista il possesso palla ha la possibilità di fare gol nelle due porticine attraversandole in guida palla oppure semplicemente tirando (conclusione)
  • Al termine dell'azione i due giocatori recuperano il pallone e rientrano in fila nei propri gruppi di partenza. All'azione successiva invertiranno il ruolo nell'esercizio

 

Regole
  • Tocchi liberi a disposizione dei giocatori
  • Variare la composizione delle coppie di lavoro: non lavorare a coppie fisse
Varianti
  1. Utilizzo da parte dell'allenatore della psicocinetica per andare a fare goal (chiamando i colori delle due porticine da attraversare in guida palla)
  2. Il giocatore a gambe divaricate si posiziona di fronte e non di spalle, ovvero in partenza guarda il compagno di lavoro che esegue il "tunnel"
Temi per l'allenatore
  • Il focus tecnico principale è l’intensità e la scelta completa nell’uno contro uno che comprende la decisione di attacco palla e la scelta della gestualità tecnica per andare a fare una finta con cambio di direzione oppure un tiro in porta
  • Il focus coordinativo riguarda la postura che deve mantenere il difendente in modalità di protezione palla e la stimolazione della coordinazione oculo-visiva nel gesto del "tunnel"
  • Il focus cognitivo riguarda la velocità di scelta ed esecuzione per andare a fare gol cercando di sorprendere l'avversario

Articoli correlati