4 contro 4: ripartenza dal portiere | YouCoach Salta al contenuto principale

4 contro 4: ripartenza dal portiere

4 contro 4: ripartenza dal portiere

 
Obiettivo
Materiale
  • 20 cinesini di colore diverso
  • 2 porte regolamentari
  • 4 casacche
Preparazione
  • Area di gioco: 40x40 metri
  • Giocatori: 10 (8 di movimento + 2 portieri)
  • Tempo di svolgimento: 16 minuti
  • Numero di serie: 2 da 7 minuti con 1 minuto di recupero passivo 
Sommario Obiettivi Secondari
Gioco condizionato per allenare lo smarcamento in ampiezza per costruzioni di gioco rapide dalla fase difensiva
Visione periferica, Tipi di corsa, Smarcamento, Passaggio, Conclusione, Presa di posizione, Marcamento, Ampiezza, 4 contro 4, Possesso palla
Organizzazione

Creare un campo di gioco di 40x40 metri (delimitato dai cinesini gialli in figura). In corrispondenza dei quattro vertici del campo di gioco identificare con cinesini di colore diverso (rossi e blu) 4 fasce diagonali (come in figura). All 'interno del campo si schierano 4 giocatori rossi contro 4 giocatori bianchi. I due portieri si posizionano a difesa della propria porta. Si gioca un 5 contro 5: 4 giocatori rossi + portiere giallo contro 4 giocatori bianchi + portiere blu. 

Descrizione
  • Si gioca un un possesso di palla 4 contro 4 giocatori di movimento con l'obiettivo di fare gol
  • Nel campo vengono predisposte due aree di costruzione per la squadra rossa (fasce diagonali rosse in figura) e due per la squadra bianca (fasce diagonali blu in figura)
  • Le zone devono essere obbligatoriamente occupate da un giocatore ogni volta che il proprio portiere entra in possesso del pallone (esempio in figura)
  • Il giocatore che riceve palla al suo interno ha a disposizione pochi secondi per giocare nuovamente palla verso un compagno
  • I due compagni di squadra all'interno dell'area di conflitto avversaria, devono favorire la circolazione della palla tramite rapidi scambi di posizione con movimenti incontro ed in profondità
  • Al termine delle serie vince la squadra che ha fatto più gol rispetto all'altra

 

Regole
  • Le fasce laterali devono essere obbligatoriamente occupate da un giocatore ogni volta che il portiere entra in possesso del pallone per facilitare l'ampiezza e lo sviluppo gioco palla a terra dal basso
  • Il giocatore che riceve palla all'interno della zona ha un massimo di 3 secondi per passare la palla ad un compagno che si trova all'interno del campo di gioco
  • Il giocatore che si apre in ampiezza in una delle fasce laterali non può essere attaccatto dagli avversari dentro quella zona
Varianti
  • I giocatori possono essere attaccati dagli avversari anche quando si aprono in ampiezza dentro le fasce laterali per ricevere lo scarico del portiere 
Temi per l'allenatore
  • Esortare i giocatori a cercare l'ampiezza
  • Esortare i giocatori a curare la tecnica di corsa e la postura del corpo quando si aprono in ampiezza per ricevere passaggio del portiere mantenendo il più possibile la visuale sul campo di gioco
  • Stimolare il portiere a partecipare attivamente alla fase di costruzione avendo cura di incoraggiarlo nelle giocate
  • I compagni del giocatore con la palla all'interno della zona laterale, devono compiere continui movimenti per eludere le marcature avversarie e facilitare il possesso palla

Autore

| Blogger e Allenatore

Autore del blog: http://www.allenatoredilettanteblog.altervista.org/

 

 Esperienze calcistiche da allenatore:
  • 2012-2013: ruolo di collaboratore nelle categoria MiniPulcini annata 2004 – A.C. Gonzaga
  • 2014-2015: allenatore responsabile categoria MiniPulcini annata 2005 – A.C. Gonzaga
  • 2015-2016: Allenatore Pulcini annata 2005 – A.C. Gonzaga, Allenatore Esordienti annata 2003 – A.C. Gonzaga
  • 2016-2017: Allenatore Giovanissimi Interprovinciali -U.S. Reggiolo (società affiliata A.C. Milan)
 
Corsi di formazione nell’ambito del calcio sostenuti:
  • Allenatore nazionale CSI (“Espero Calcio a 11”) a Tonezza (VI)
  • Allenare la tecnica e la tattica individuale attraverso le esercitazioni in situazione (tenuto dalla società AC Chievo Verona)
  • La preparazione tattica ed atletica: programmazione stagionale, organizzazione settimanale ed esercitazioni specifiche (tenuto dalla società AC Chievo Verona)
  • Sportivamente – Il significato dello sport in età evolutiva e adolescenziale. La gestione del gruppo nel settore giovanile (tenuto dalla società AC Chievo Verona)
  • Clinic “Coerver Coaching”
  • Seminario residenziale Individual Training System di Footballab a Bossolasco (CN)
  • L’allenamento integrato, clinic per allenatori di YouCoach a Borgo Valsugana (TN)

 

Osservatore e analista tattico nelle società:

  • AGSM VERONA Calcio a 5 dal dicembre 2011 ad aprile 2012 (girone di ritorno) in A1 a livello Nazionale
  • singola partita Coppa Italia Primavera Hellas Verona (Brescia-Inter)

Articoli correlati